×

Foggia: positiva al Covid scrive tesi sugli effetti del virus

Condividi su Facebook

Da positiva al Covid si laurea con una tesi sugli effetti del virus: la storia della neo dottoressa Federica.

Federica De Gregorio
Laureata con 110 e lode con una tesi sugli effetti del virus.

Una tesi da 110 e lode è stata quella di Federica De Gregorio, studentessa 31enne di Foggia che, da positiva al Covid, si laurea proprio con un elaborato sugli effetti del virus.

Chi è la neo dottoressa De Gregorio

“Mi è piaciuta così tanto questa tesi che ho voluto provarla in prima persona”: così ha scherzato Federica subito dopo la sessione di laurea in Medicina avvenuta ieri in streaming con il professor Sergio Lo Caputo, della Clinica di Malattie infettive del Policlinico Riuniti di Foggia e relatore del suo lavoro da 110 e lode.

Federica è positiva al Covid, ma fortunatamente è paucisintomatica, quindi in isolamento a casa con i suoi, positivi e paucisintomatici come lei. La studentessa è quindi anche sperimentatrice di quello che ha scritto e studia perché questo virus si è presentato nel momento più importante della vita da studentessa.

“Viverlo in prima persona mi ha fatto comprendere come siano forti le ripercussioni psicologiche a breve termine” racconta la neo dottoressa, che aggiunge: “sono gli aspetti su cui si è concentrata la mia tesi, scelta prima che mi ammalassi e che ho potuto approfondire con esperienze ‘vive’.

Anche i miei sono positivi al virus, paucisintomatici, e anche la loro reazione mi è stata utile per completare lo studio”.

“Dei 57 pazienti venuti in ambulatorio nel post acuzie, più della metà ha manifestato disturbi dell’umore e insonnia, poi pazienti con astenia e infine quelli che presentavano iposomia e anosmia, un’osservazione di quello che può succedere a chi ha presentato una malattia grave/severa e alle modalità di ritorno, gradualmente, a una vita normale pre Covid”, spiega Federica.

La tesi sugli effetti del virus

La positività al virus non ha deconcentrato la studentessa nella stesura del suo elaborato dal titolo ‘Follow-up a breve termine nei pazienti guariti da Sars-Cov 2’. Il focus della tesi è sui sintomi che persistono a tre mesi dopo la guarigione: astenia, aspetti depressivi che spingono all’isolamento per un certo periodo, ricerca dei residui di malattia, cambiamento delle abitudini legato ad aspetti psicologici.

Federica ha completato il lavoro con uno studio sierologico per analizzare la presenza di anticorpi per Covid-19 e studiare l’immunizzazione del soggetto nei confronti del virus.

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Contents.media