×

Veneto, giovane positivo viola isolamento e va al parco con gli amici

Condividi su Facebook

19enne positivo al coronavirus esce di casa e va al parco di San Giuliano a Mestre in compagnia di alcuni coetanei. Il giovane è stato denunciato.

Veneto positivo al parco
Veneto positivo al parco

Al caso del 28enne di Polignano positivo al coronavirus e denunciato per non aver rispettato la quarantena obbligatoria, seguono molte altre vicende analoghe. Infatti, sono tanti gli episodi in cui un paziente positivo esce di casa, noncurante delle norme anti-Covid e mettendo così a serio rischio la salute delle altre persone.

L’ultima notizia arriva dal Veneto: un 19enne risultato positivo al tampone viola l’isolamento e va al parco con gli amici. Il ragazzo è stato denunciato.

Veneto, positivo va al parco in compagnia

È subito scattata la denuncia da parte dei carabinieri per un ragazzo di 19 anni che ha violato la quarantena a cui era sottoposto. Il giovane, infatti, era risultato positivo al coronavirus. Tuttavia, non si è fatto scrupoli né si è interessato della salute altrui: il diciannovenne è uscito di casa e si è recato al parco in compagnia di alcuni suoi coetanei.

I carabinieri lo hanno trovato al Parco di San Giuliano a Mestre (Venezia) mentre era senza mascherina e beveva birra con gli amici. Davanti ai militari il ragazzo ha cercato di difendersi e ha giustificato il suo comportamento spiegando di essere in attesa del tampone di verifica da parte dell’Ulss.

Solo pochi giorni prima a Bacoli (Napoli) un cittadino positivo al Covid-19 e con sintomi aveva lasciato più volte la sua casa, violando l’isolamento.

Sull’accaduto era intervenuto il sindaco cittadino, Josi Gerardo Della Ragione, il quale aveva dichiarato: “Massima solidarietà per tutti i contagiati, non hanno colpe, ma bisogna rispettare le regole, altrimenti non ne usciamo più. Dobbiamo essere responsabili”. Inoltre, Della Regione aveva “sollecitato tutte le forze dell’ordine del territorio a un maggior controllo, soprattutto di chi è in quarantena”. Nelle ultime 24 ore è arrivata una notizia analoga da Monza, dove un sessantunenne positivo non ha rispettato la quarantena, uscendo di casa e recandosi in piazza.

Anche per l’uomo è scattata la denuncia. Solo quattro giorni prima e per lo stesso motivo, quattro persone sono state denunciate a Trieste.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media