×

Ospedale di Barletta, servono posti letto: 7 reparti diventano Covid

Condividi su Facebook

L'ospedale di Barletta converte 7 reparti che diventano solo covid, gli altri pazienti andranno ad Andria.

Ospedale Barletta reparti Covid

L’emergenza sanitaria sta mettendo fortemente sotto pressione gli ospedali di tutta Italia e la provincia di Barletta-Andria-Trani (Bat) si è attivata in tal senso per aumentare i posti letto necessari ad accogliere i pazienti covid. Nello specifico l’ospedale Dimiccoli di Barletta riconvertirà ben 7 dei suoi reparti entro le prossime 24 ore.

Si tratta di Gastroenterologia, Oculistica, Terapia intensiva, Chirurgia generale, Ortopedia, Neurologia e Cardiologia. Il presidio ospedaliero di Andria rimarrà invece in questa fase ospedale no-covid.

Ospedale Barletta, aumentano i reparti Covid

Nello specifico, nella nota inviata dal direttore generale dell’Asl Bat Alessandro Delle Donne e dal direttore sanitario Vito Campanale, si apprende che nei reparti di Chirurgia e Ortopedia del nosocomio di Barletta “si dispone il blocco dei ricoveri.

Le attività saranno centralizzate nel P.O. di Andria. Il personale in servizio rimarrà nella sede riconvertita per garantire le attività specifiche. Le attività ambulatoriali, fino a nuova disposizione, sono bloccate”. Lo stesso criterio viene applicato in tutti gli altri reparti che concentreranno i loro sforzi solo sui pazienti covid, mentre tutti gli altri altri saranno presi in carica dal P.O. di Andria.

L’obiettivo regionale è arrivare entro il 30 novembre con 2900 posti letto in tutta la Puglia, vale a dire il triplo degli attuali.

Nella provincia di Barletta – Andria – Trani sono al momento presenti 107 posti che diventeranno 194 al 20 novembre e 281 il 30 novembre.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media