×

Toscana zona arancione, l’Iss segnala “alto rischio”

Condividi su Facebook

La Toscana in zona arancione, uno scenario plausibile qualora aumentassero i contagi da Coronavirus. L'Iss segnala la Regione come a rischio.

Zona arancione per la Toscana? Rischio alto
Allerta Iss, la Toscana rischia la zona arancione.

La Toscana in zona arancione? Secondo una relazione dell’Istituto Superiore di Sanità, la Regione è ad alto rischio e potrebbe perdere la fascia di zona gialla, subendo maggiori restrizioni. Nei prossimi giorni, i dati presi in esame dal monitoraggio del Comitato Scientifico saranno aggiornati, se dovesse emergere che la curva rilevata tra il 26 ottobre e l’1 novembre 2020 fosse cresciuta, potrebbero attuarsi norme più severe.

Toscana, possibile zona arancione

Rispetto a chi vive nelle zone rosse, il lockdown della plausibile Toscana arancione sarebbe più leggero, seppur sempre meno della zona gialla. Assieme alla Campania, la Regione si troverebbe nella stessa situazione di rischio, per via dell’indice Rt del Coronavirus,

Nelle zone arancioni è vietato ogni spostamento, in entrata e in uscita, dalle Regioni salvo esigenze lavorative, salute e necessità.

In queste aree vige il coprifuoco e bar, ristoranti, pub, gelaterie, pasticcerie, locali sono chiusi sempre seppur attivi con il servizio di asporto, fino alle 22, e consegna a domicilio. Negozi chiusi eccetto quelli che vendono generi alimentari e prima necessità, compresi quelli siti nei centri commerciali, mentre i mercati chiudono i battenti ad esclusione degli alimentari.

Coronavirus in Toscana

Al 5 novembre 2020, in Toscana ci sono stati 2.273 nuovi casi di Coronavirus e 25 decessi, la crescita dei numeri è evidente ma i morti sono fortunatamente in forte calo.

Ora non resta che aspettare il prossimo monitoraggio del Cts, per sapere se la Regione dovrà passare dalla zona gialla a quella arancione.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Contents.media