×

Covid, l’Alto Adige è diventerà zona rossa: a breve l’ordinanza

Condividi su Facebook

L’Alto Adige diventerà a breve zona rossa. Lo ha dichiarato il governatore Arno Kompatscher nelle prossime ore firmerà l’ordinanza.

Covid Alto Adige Zona Rossa
Covid Alto Adige Zona Rossa

Lo ha annunciato all’ANSA il governatore Arno Kompatscher: l’Alto Adige diventerà a breve zona rossa in virtù di un’ordinanza che potrebbe essere firmata già nelle prossime ore.

Covid, Alto Adige zona rossa

“L’andamento epidemiologico con i numeri in costante crescita e il sempre maggior numero di comuni dichiarati zona rossa lo impongono. È inutile ormai applicare due provvedimenti diversi”. Queste le parole del Governatore Arno Kompatscher all’ANSA.

Nelle ultime ore nella provincia autonoma di Bolzano si è assistito un grande incremento dei contagi. Solo nelle ultime 24 ore sono stati registrati 781 nuovi e 4 decessi per un totale di 2998 tamponi effettuati.

Non solo. Gli spostamenti da un comune all’altro saranno concessi solo per motivi inderogabili quali lavoro, studio ed altre urgenze.

Kompatscher: “Questa settimana è stata difficile”

La situazione nella provincia autonoma di Bolzano si sta facendo sempre più critica. A dichiararlo è il presidente Arno Kompatscher che in un post su Facebook ha evidenziato come questa ultima settimana appena passata sia stata difficile, dando anche dei numeri che ci dicono molto sulle criticità che l’Alto Adige sta vivendo.

“Questa settimana è stata difficile. Sfortunatamente, in questi ultimi sette giorni sono state circa 4000 le persone risultate positive al coronavirus. La pressione sugli ospedali e sui medici di base è in costante crescita. Questo drastico peggioramento della situazione epidemiologica ha reso necessario adottare pesanti misure restrittive, di cui purtroppo non tutti possono o vogliono capire la necessità”, ha scritto Kompatscher.

Il presidente della provincia autonoma di Bolzano ha poi proseguito con un appello ai cittadini.

“Restiamo uniti, ad esempio, anche aspettando che i nostri negozi riaprano per effettuare i nostri acquisti. Più saremo capaci di fare tutto ciò, più velocemente riusciremo a uscire da questa situazione. Facciamolo, ne vale la pena, per tutti”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media