×

Palermo, muore in ospedale: parenti tentano di sfondare la porta

Condividi su Facebook

La reazione dei parenti di una paziente morta in ospedale a Palermo è stata molto violenta.

Ospedale Civico di Palermo
Ospedale Civico di Palermo

La situazione dovuta alla pandemia di Coronavirus sta portando una forte tensione nelle persone. Gli ospedali sono quasi al collasso, i pazienti vengono visitati spesso sulle ambulanze o addirittura in macchina, e i posti letto sono sempre meno. I parenti dei pazienti non hanno la possibilità di accedere agli ospedali e questo ha scatenato alcune reazioni violente.

Come è accaduto a Palermo.

Muore in ospedale a Palermo

Una donna di 70 anni, con un quadro clinico molto delicato e positiva al Covid, è morta all’ospedale Civico di Palermo. I suoi parenti hanno cercato di sfondare la porta del reparto di “Medicina 2” dell’edificio 4 con una panchina. Inoltre, hanno urlato contro i sanitari, aggredendoli verbalmente. Una reazione molto forte e molto violenta, dovuta al dolore per la perdita della parente e dall’impossibilità di entrare all’interno dell’ospedale in un momento così drammatico.

Il fatto è accaduto nella notte tra il 6 e il 7 novembre 2020, anche se la notizia è trapelata solo oggi. La reazione violenta dei parenti della vittima hanno spinto i sanitari a contattare le forze dell’ordine. La polizia è intervenuta per ben due volte, su segnalazione del personale medico. Il primo intervento delle volanti ha subito riportato la calma, ma qualche ora dopo i parenti della donna sono tornati all’ospedale, suonando insistentemente il citofono.

La porta non è stata aperta, per cui hanno deciso di sfondarla con una panchina, provocando diversi danni. Gli agenti hanno avviato le indagini e ascoltato il racconto di tutti i testimoni.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media