×

Il pastore è positivo al Covid, e il sindaco bada al gregge

Condividi su Facebook

Il pastore è risultato positivo al Covid, e il sindaco si trasforma in "pastore" per badare al gregge del suo concittadino. Succede a Trapani

sindaco bada al gregge perchè il pastore positivo al covid

Dalla provincia di Trapani arriva una bella storia: il sindaco della piccola cittadina di Petrosino, si è offerto di badare al gregge di un suo concittadino, perchè quest’ultimo è risultato positivo al Coronavirus con tutta la famiglia.

Pastore positivo al Covid, il sindaco bada al gregge

Il sindaco di Petrosino, in provincia di Trapani, Gaspare Giacalone,  ha risposto prontamente all’appello di un suo concittadino, pastore, che a seguito della positività al Covid, e di tutta la sua famiglia, ha dovuto abbandonare il proprio gregge, e non sapendo come fare, si è rivolto al sindaco per chiedere aiuto.

A spiegare come si sia ritrovato pastore per un giorno, è stato lo stesso sindaco tramite un post su Facebook: -“Mi trovate tra pecore, agnellini e caprette perché Antonio, il pastore, mi ha chiamato disperato per loro.

Ha appena saputo di essere risultato contagiato con la sua intera famiglia e non riesce a trovare nessuno che possa accudire al suo gregge. Sono corso subito all’ovile. 

Il mio amico Antonio è rimasto a casa mentre telefonicamente provo a dargli un po’ di conforto e una mano per trovare una soluzione. Antonio ama il suo lavoro, è tutta la sua vita e con un nodo alla gola mi ripete che queste creature non possono essere abbandonate.

Il covid è anche questo, colpisce direttamente e indirettamente chi non c’entra niente. Mentre io non ho mai pensato che fare il sindaco fosse tutto onore e gloria. E’ mettere i piedi nella terra bagnata di sudore, dove c’è lavoro e sacrificio. Dove c’è sofferenza e bisogno. Oggi mi sento un po’ più sindaco”.

Una bella storia di solidarietà, in questi tempi difficili, dove troppo spesso tende a regnare l’egoismo, anche per paura della malattia.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media