×

Bologna, bimba investita: è in condizioni gravi

Condividi su Facebook

Bologna, bimba investita in mezzo alla strada. La piccola, di soli 3 anni, era sfuggita al controllo dei genitori quando è avvenuto l'incidente.

Bimba investita a Bologna
Bologna, bimba investita: è grave.

Bologna, bimba investita da un’auto nel pomeriggio del 17 novembre 2020, a Barricella. La piccola di 3 anni sarebbe sfuggita al controllo dei genitori per poi ritrovarsi in mezzo alla strada, qui una vettura l’ha travolta: era appena partita da un parcheggio limitrofo e procedeva a bassa velocità.

Bologna, bimba investita

Sul posto è immediatamente intervenuto il 118 con un elisoccorso per trasportare la bimba all’ospedale Maggiore di Bologna, dove si trova in condizioni gravi ma in prognosi riservata. Ad attendere l’arrivo dei soccorsi, assieme ai genitori della piccola, anche il conducente dell’auto che l’ha investita, immediatamente fermatosi dopo l’impatto.

La Polizia Locale di Baricella si sta ora occupando di effettuare tutti i rilievi del caso, per stabilire con certezza la dinamica del terribile incidente e chiarire le circostanze per le quali la piccola si sia allontanata dai genitori per ritrovarsi in mezzo alla strada.

Lo studio Aci sugli incidenti

Purtroppo, secondo uno studio condotto dall’Aci, il 74% degli incidenti in Italia ha luogo nei centri abitati, il 21% su strade extraurbane e il 5% in autostrada, anche se qui il numero è leggermente in calo dal 2019 così come il numero di morti. Sulle strade extraurbane decrescono gli incidenti (-3,8%) e i morti (-6,8%), nei centri abitati rimangono stabili gli incidenti, diminuiscono i morti (-5%) mentre nei piccoli centri attraversati da strade extraurbane, anche gli incidenti.

La ricerca “Localizzazione degli incidenti stradali 2019” analizza i 36.526 incidenti (1.143 mortali), con 1.257 decessi (il 39,6% del totale) e 58.535 feriti, avvenuti su circa 55.000 chilometri di strade della rete viaria principale dell’Italia. Da questa rilevazione, l’indice di mortalità è pari a 3,4 morti per 100 incidenti, in autostrada i veicoli industriali quali autocarro (anche leggero), autotreno o autoarticolato, motrice sono quelli maggiormente coinvolti dagli incidenti stradali, con il 20,4%, dato decisamente inferiore rispetto al 2018.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Contents.media