×

Ravenna: educatrice stuprata in un centro di recupero per minori

Minorenne violenta brutalmente un'educatrice della struttura in cui era ospitato: arrestato.

Educatrice Ravenna
Educatrice stuprata in un centro di recupero minorile a Ravenna

È successo in provincia di Ravenna: un’educatrice di un centro di recupero è stata brutalmente stuprata da un minore ospite della struttura.

Educatrice stuprata in un centro di recupero minorile

I medici del pronto soccorso hanno subito individuato i segni di violenza sul corpo dell’educatrice abusata sessualmente dal minorenne che lei stessa seguiva nel centro di recupero.

Il giovane avrebbe infatti violentato la donna durante la notte, trascinandola nella propria stanza abusando di lei con una violenza brutale.

L’operatrice è riuscita a chiedere aiuto soltanto una volta rimasta sola nella stanza, il mattino dopo. A quel punto, la donna, ancora visibilmente scossa, si è immediatamente precipitata al pronto soccorso, dove ha denunciato quanto accaduto. Lì, non è servito ricorrere ad accertamenti più specifici: il personale del pronto soccorso è riuscito subito a rintracciare i segni della violenza, e ha descritto le ferite come di una rara brutalità.

L’arresto del giovane

Il minore, ospite della struttura, è stato arrestato dai carabinieri: vi si trovava per via di una misura restrittiva applicata in seguito a reati pregressi che il ragazzo aveva collezionato.

L’accusato non ha smentito lo stupro davanti alle autorità, ma in un secondo momento ha affermato che la donna sarebbe stata consenziente. Le forze dell’ordine ora stanno proseguendo ancora le indagini in modo da chiarire in maniera definitiva ogni aspetto della vicenda.

Intanto, il giovane è stato portato nel carcere minorile bolognese del Pratello.

Contents.media
Ultima ora