×

Covid: morto il capitano D’Orta della Municipale di Napoli

Condividi su Facebook

É morto a causa di complicanze date da Covid, il capitano della Municipale di Napoli, Giuseppe D'Orta. Alla sua famiglia il cordoglio dei colleghi

morto capitano municipale napoli

É mancato all’affetto dei suoi cari, il capitano della polizia municipale di Napoli, Giuseppe D’Orta.

Morto il capitano della municipale di Napoli

Un altro membro delle forze dell’ordine è venuto a mancare nella giornata di oggi, 20 Novembre: si tratta del capitano della polizia municipale di Napoli, Giuseppe D’Orta.

La causa? Sempre questo maledetto virus Sars-Cov-2.

Il capitano D’Orta, era in servizio presso l’Unità Operativa di Poggioreale, dalla quale giunge il cordoglio dei colleghi. Giuseppe aveva contratto il virus nelle scorse settimane, poi a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni fisiche, era stato ricoverato presso l’ospedale di Frattamaggiore. Oggi le sue condizioni si sono aggravate in modo talmente repentino, da condurlo al decesso.

Gli altri decessi nelle forze dell’ordine

Con il capitano D’Orta, sono 4 le vittime campane appartenenti alle forze dell’ordine, che sono decedute, in questi ultimi giorni, a causa del Coronavirus. A inizio di questa settimana infatti, è venuto meno anche il carabiniere addetto all’’Ufficio operazioni del Comando generale, Pasquale Licciardi, morto all’età di 53.

Licciardi, dopo la sua scomparsa, era stato ricordato dall’Arma con parole toccanti: –“Una vita dedicata al dovere, alle Istituzioni, e alla propria famiglia, finché oggi il virus si è portato via il suo respiro per sempre”.

Non solo, anche un altro carabiniere è deceduto a seguito di Covid, Salvatore Salvinelli, 53 anni, ricoverato in ospedale per complicanze respiratorie, le sue condizioni si sono aggravate non lasciandogli scampo.

Anche la Polizia di Stato ha avuto la sua dose di vittime da Covid. Sono mancati ai loro cari, Vincenzo Spadarella, e la poliziotta 42enne, Manuela Scodes.

Lutti che rendono una fotografia delle difficoltà che la Campania in questi giorni sta attraversando a causa del dilagare del contagio, e che, come in altre regioni italiane, colpisce chiunque, anche coloro che dedicano la loro vita per la tutela di noi cittadini.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media