×

Covid, morta operatrice sanitaria. Il sindaco: “Nessuno si senta al sicuro”

Condividi su Facebook

Un'operatrice sanitaria di 53 anni è morta ad Acqui Terme dopo aver contratto il coronavirus. Il commento del sindaco: "Nessuno si senta al sicuro".

Lutto ad Acqui Terme, in provincia di Alessandria, dove un’operatrice sanitaria di 53 anni che lavorava nell’ospedale cittadino è morta dopo aver contratto il coronavirus qualche settimana fa. La notizia del decesso della donna, Cinzia Avigo, è stata data dal sindaco della città piemontese, che nel suo intervento ha voluto sottolineare come nessuno si debba sentire al sicuro dal Covid soltanto perché giovane o in perfetta salute.

Covid, morta operatrice sanitari ad Acqui Terme

Come riportato anche dagli organi di stampa locali, la 53enne Cinzia Avigo lavorava nel reparto di medicina dell’ospedale Monsignor Galliano di Acqui Terme, che da qualche tempo era stato trasformato in un reparto Covid. La donna aveva contratto il virus poche settimane fa, ma dopo i primi lievi sintomi la situazione è rapidamente peggiorata, conducendola alla morte nella giornata di lunedì 23 novembre.

La 53enne lascia il marito e un figlio.

A riportare per primo la notizia è stata il sindaco di Acqui Terme Lorenzo Lucchini, che durante una diretta social ha dichiarato: “Una notizia che non avremmo mai voluto dare, che rattrista tutta la nostra comunità. Purtroppo Cinzia ci ha lasciati dopo alcune settimane di lotta contro questo virus maledetto.

Una terribile notizia che deve farci comprendere quanto sia importante continuare a mantenere la massima cautela nel rispetto delle precauzioni sanitarie. Questo virus può essere molto subdolo. Anche persone giovani e apparentemente sane, infatti, possono correre gravi rischi”.

Cordoglio anche da parte del primario dell’ospedale di Acqui Terme Gianfranco Ghiazza: “Voglio rivolgere un pensiero a Cinzia e alla sua famiglia. Con lei ho lavorato per tanti anni, rimarrà sempre nel mio cuore”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media