×

Covid, sindaci rinunciano a luci di Natale per aiutare famiglie bisognose

Condividi su Facebook

Due sindaci della provincia di Brindisi hanno deciso di dirottare i soldi usati per le luminarie di Natale in buoni spesa per le famiglie bisognose.

Arriva dalla provincia di Brindisi un’iniziativa di due sindaci che, visto il periodo di crisi economica dovuto all’emergenza sanitaria, hanno deciso di utilizzare il denaro previsto per l’installazione delle luminarie di Natale a favore delle famiglie bisognose.

I soldi risparmiati saranno infatti riconvertiti buoni spesa da adoperare per l’acquisto di alimenti e dei regali di Natale, buoni che verranno donati ai nuclei famigliari dei comuni di Mesagne e Francavilla Fontana.

Luminarie di Natale, l’iniziativa di due sindaci

A parlare per primo è il sindaco di Mesagne ed ex parlamentare di Sinistra Ecologia e Libertà Toni Matarrelli, che ha dichiarato: “La pandemia ha aggravato la condizione economica di molti nuclei e delle persone sole.

Si intende dare la possibilità ai beneficiari di spendere i buoni nei negozi che aderiranno all’iniziativa, sostenendo così anche l’economia locale”. I buoni spesa potranno essere utilizzati in tutto il territorio comunale, sia nei negozi alimentari che in quelli non alimentari, nonché in ristoranti, bar e attività di somministrazione.

Come sottolinea anche il sindaco di Francavilla Fontana Antonello Denuzzo, l’iniziativa vuole anche essere un sostegno aggiuntivo al lavoro che da mesi stanno compiendo i servizi sociali comunali nei confronti delle famiglie messe in difficoltà dalla pandemia: “Una procedura dev’essere necessariamente rispettata i servizi sociali si occupano di una platea di persone che purtroppo è abbastanza corposa.

Cercheremo di assistere una platea più ampia, considerando anche tutti coloro che hanno subito conseguenze per la pandemia, per aver dovuto abbassare le saracinesche. Tradurremo quei soldi in buoni spesa”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media