×

Morte di Veronica Stile, il Sindaco: “Spenta la luce di Nocera”

Comunità nocerina sotto choc, il parroco: "In ospedale hanno detto che è stata una guerriera, ha lottato contro il male"

covid gravidanza veronica stile

Nella giornata di sabato 28 novembre sono andati in scena i funerali di Veronica Stile, morta di Covid mentre era incinta al quarto mese. Il decesso dell’avvocatessa di 33 anni, mamma di una bimba di 3 anni, ha scosso non solo la piccola comunità di Nocera Inferiore, provincia di Salerno, ma tutta la Campania e tutta Italia.

Quando i sintomi si sono aggravati la trentatreenne è stata ricoverata all’ospedale di Napoli. Sembra soffrisse già di piastrinopenia, ovvero la presenza di una quantità di piastrine nel sangue inferiore rispetto alla norma.

Morte di Veronica Stile

Appena appresa la notizia del decesso, il Sindaco del Comune ha dichiarato: “Qualunque causa non spiega e non rende accettabile che una ragazza, bellissima, sbocciata alla vita e portatrice con sé di altra vita, possa spegnersi così.

L’aver, questo lutto, tolto a Nocera, in un unico freddo abbraccio, la vita di Veronica e quella che portava in grembo; muovono l’intera amministrazione, facendosi essa interprete del sentimento popolare, a dichiarare per la giornata di sabato 28 novembre lutto cittadino”.

Anche la Asd Nocerina Calcio 1910, società calcistica locale, è in lutto per la morte Veronica: “La Nocerina, a tutti i livelli, abbraccia Rosario Stanzione (marito della donna, ndr) imprenditore, ex calciatore molosso, nel recente passato vicino al club, colpito in queste ore da un grave lutto, la scomparsa prematura dell’adorata moglie Veronica Stile.

Il presidente Paolo Maiorino, i dirigenti e i collaboratori, l’ufficio stampa, i calciatori e lo staff partecipano al dolore delle due famiglie”.

Contents.media
Ultima ora