×

Seconda ondata, Brusaferro: “Nonostante il calo sarà un Natale Covid”

Condividi su Facebook

Nonostante il costante calo dei nuovi contagi, il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro ha dichiarato che quello di quest'anno sarà un Natale Covid.

brusaferro test rapidi anziani

Nonostante il costante calo dei nuovi contagi registrato negli ultimi giorni, il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro ha dichiarato che quello di quest’anno sarà con tutta probabilità un “Natale Covid”, in cui dovremmo prestare particolarmente attenzione ai nostri comportamenti al fine di scongiurare l’arrivo di una terza ondata nel mese di gennaio.

Brusaferro: “Sarà un Natale Covid”

Secondo Brusaferro infatti: “Il numero di nuovi casi è in diminuzione ma ancora è molto alto. I comportamenti individuali e collettivi determinano la probabilità di diffusione del virus”. Insomma anche tra i piani alti dell’Iss permangono i timori che un eccessivo allentamento delle restrizioni durante il periodo natalizio possa comportare un peggioramento del quadro epidemiologico nazionale. Nel mirino rimangono attualmente la corsa ai regali di Natale e i cenoni in famiglia.

Parlando invece della questione vaccini, Brusaferro ha spiegato come il fatto che siano stati sviluppati in tempi rapidi non voglia dire che ci siano state deroghe in materia di sicurezza: “Quando avremo questi dossier e i dati pubblicati potremmo esprimerci con completezza su ogni singolo vaccino. I dati lanciati mediaticamente sono assolutamente promettenti ma dal punto di vista tecnico-scientifico quello che dobbiamo capire è che man mano che i dati vengono resi disponibili alle agenzie regolatorie diventano patrimonio della comunità scientifica quindi questo è un processo in corso e bisogna ragionare su questo tipo di dati”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media