×

Covid, Pregliasco: “Farò il vaccino in diretta tv”

Condividi su Facebook

Un vaccino contro il Covid in diretta televisiva. Fabrizio Pregliasco ha dato la sua disponibilità.

Fabrizio Pregliasco
Fabrizio Pregliasco

La seconda ondata di Coronavirus sta andando avanti, ma fortunatamente i numeri sembrano essere in discesa. Questo non significa che ci si può lasciar andare e, in attesa del nuovo Dpcm, moltissime persone sperano nell’arrivo del vaccino. Se ne è parlato tanto e sicuramente il personale medico sarà in prima fila, perché maggiormente a rischio.

Pregliasco sul Covid

L’attesa del vaccino contro il Coronavirus si fa sentire. Le sperimentazioni vanno avanti e i primi che sicuramente si sottoporranno alla vaccinazione saranno le persone che lavorano in ospedale, che hanno un rischio maggiore e molto più diretto. I numeri dei contagi sono in miglioramento, anche se non si può dire lo stesso per i decessi. La speranza di trovare una via di fuga con il vaccino è molto grande ed è proprio di questo che ha parlato Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università Statale di Milano, ospite di Ogni Mattina su TV8.

Verrò volentieri a fare il vaccino in diretta tv” ha spiegato il virologo, spiegando di essere pronto a mostrare a tutti che è importante effettuare il vaccino. Una diretta televisiva per mostrare la validità della vaccinazione anti-Covid. Pregliasco ha dato la sua disponibilità a vaccinarsi “pubblicamente” contro il Covid-19, per far passare un messaggio molto importante, ovvero quello sull’importanza dell’immunizzazione. Il virologo ha ricordato come sia “necessario che almeno il 60-70% della popolazione faccia il vaccino affinché sia efficace“.

Se la maggior parte delle persone deciderà di vaccinarsi, sicuramente l’efficacia del vaccino contro il Covid sarà più alta.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Vincenzo Caporale
1 Dicembre 2020 17:22

Tornino ai loro laboratori a lavorare con la doverosa umiltà degli scienziati. A fronte della disfatta del servizio sanitario dell’accademia nazionale, vadano in televisione a chiedere scusa al popolo italiano, invece che continuare a fare le soubrettes


Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media