×

Terremoto in Calabria, scossa di 3,6 gradi in provincia di Vibo Valentia

Condividi su Facebook

Una scossa di terremoto di 3,6 della scala Richter è stata registrata in provincia di Vibo Valentia, a circa tre chilometri dal comune di Dinami.

Attimi di paura in Calabria, dove nella serata del 2 dicembre una scossa di terremoto di magnitudo 3,6 della scala Richter è stata registrata in provincia di Vibo Valentia, a circa tre chilometri dal comune di Dinami sul confine con il reggino.

L’ipocentro è stato registrato a circa 12 chilometri di profondità ma al momento non sembrano esserci danni o feriti.

Terremoto in Calabria, epicentro nel vibonese

Secondo le prime testimonianze, la scossa sarebbe avvenuto intorno alle 19:20 e avvertita distintamente dalla popolazione del vibonese, ma anche della piana di Gioia Tauro, della locride, del lametino, del catanzarese fino alla città di Cosenza.

L’epicentro del sisma è stato individuato a circa tre chilometri e sud est del comune di Dinami, più precisamente nella frazione di Monsoreto.

La precedente scossa nel reggino

Quella di Dinami non è la prima scossa che viene registrata nella zona in tempi recenti. Lo scorso 24 novembre un terremoto di 2,6 gradi della scala Richter venne registrato con epicentro nel territorio del comune di San Pietro di Caridà, nella città metropolitana di Reggio Calabria.

San Pietro di Caridà è infatti confinante con il comune di Dinami.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media