×

Nocera inferiore, neonata di 29 giorni morta per denutrizione

Condividi su Facebook

Neonata morta per denutrizione a Nocera Inferiore: avviata inchiesta.

Nocera neonata morta denutrizione

Una neonata di soli 29 giorni è morta ieri, 3 dicembre, nell’ospedale di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno a causa di una grave denutrizione. Secondo quanto è trapelato, la bambina sarebbe stata portata troppo tardi dai genitori nel nosocomio e per questo ogni tentativo di salvarle la vita sarebbe stato vano.

Nello specifico la mamma avrebbe avuto dei problemi nell’allattamento, ma né lei né il suo compagno – entrambi di Angri – avrebbero provveduto in maniera tempestiva a chiedere aiuto ai medici. Sul decesso della bimba è stata aperta un’inchiesta per valutare le oggettive responsabilità della morte.

Nocera inferiore, neonata morta per denutrizione

La bambina era stata portata in ospedale solo nella giornata di venerdì 27 novembre ed era apparsa fin dai primi momenti molto grave: era in midriasi fissa, cioè le sue pupille non reagivano agli stimoli esterni della luce, e i suoi parametri vitali erano fortemente compromessi.

È stata ricoverata nella Terapia Intensiva neonatale, ma per lei, come detto, era già troppo tardi.

La Procura di Nocera Inferiore e il Tribunale per i Minorenni di Salerno, hanno affidato le indagini del caso ai carabinieri che hanno provveduto ad acquisire tutta la documentazione necessaria dal nosocomio. È stato inoltre disposto il sequestro della salma per effettuare l’autopsia e verificare cosa possa essere successo nei giorni precedenti alla morte. I genitori della neonata non figurano al momento tra gli indagati.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media