×

Savona, Jessica Novaro ha chiesto aiuto: “Non respiro”

La ragazza, morta per difendere la sua mamma, ha chiesto aiuto ai passanti prima di morire in piazza.

Jessica Novaro
Jessica Novaro

Jessica Novaro, ragazza di 29 anni, è riuscita a camminare per qualche metro fuori di casa per riuscire a chiedere aiuto ai vicini, prima di morire. La ragazza è stata uccisa da Corrado Testa, compagno 56enne della madre, nel tentativo di difenderla dalla sua violenza.

La ragazza ha chiesto aiuto prima di morire in piazza.

Jessica Novaro ha chiesto aiuto

Non riesco a respirare, aiuto” sono state le ultime parole di Jessica Novaro, ferita da un proiettile al petto, sparato dal suo patrigno. Ha cercato in tutti i modi di chiedere aiuto ai vicini e ai passanti, ma non ce l’ha fatta ed è morta nella piazza del paese, Casanova Lerrone, in provincia di Savona.

I passanti non potevano immaginare che fosse stata colpita da un proiettile. Hanno tutti pensato ad un malore e hanno chiamato i soccorsi, inutilmente. Mentre cercavano di aiutare la ragazza è arrivato il suo assassino che, quando ha visto la scena ha subito capito di averla uccisa e ha urlato: “Cosa ho fatto“. A quel punto si è sparato in testa con la stessa pistola usata contro la ragazza ed è morto poco dopo l’arrivo dei soccorsi.

La giovane donna si era intromessa in una violenta lite tra il patrigno e la madre, Maria Donzella, per cercare di difenderla. La mamma di Jessica, ancora sotto choc, ha riferito la dinamica dei fatti ai carabinieri di Alassio, che sono intervenuti nell’abitazione della donna.

Jessica Novaro è stata uccisa da un solo colpo di pistola, sparato da Corrado Testa. Il proiettile era diretto proprio contro la ragazza e non si è trattato, come si era ipotizzato inizialmente, di un colpo partito per sbaglio o destinato alla madre Maria Donzella. L’assassino era vedovo dal 2011, quando aveva perso la moglie Danila Giordani in un incidente agricolo. La donna era rimasta schiacciata da un trattore. Qualche anno dopo ha iniziato la sua relazione con Maria Donzella, anche lei vedova. I due convivevano da tempo, insieme alla figlia di lei, Jessica Novaro, commessa in un supermercato di Torino. Da tempo all’interno della coppia c’erano dei problemi, tanto che la donna voleva interrompere la relazione.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora