×

Lopalco: “Terza ondata inevitabile, rinunciamo a eventi sociali a Natale”

Condividi su Facebook

Una terza ondata di contagi sarà inevitabile per Lopalco: di qui l'invito a limitare al massimo la socialità in occasione delle feste.

Secondo l’epidemiologo dell’Università di Pisa e neo assessore alla Salute della Puglia Pier Luigi Lopalco una terza ondata di contagi da coronavirus sarà inevitabile. La circolazione virale non si è infatti fermata anche se è diminuita e pertanto “penso sia scontato” che l’Italia dovrà fare i conti con nuove ondate.

Lopalco sulla terza ondata

Intervistato dal Messaggero, l’esperto ha quindi consigliato ai cittadini di rinunciare a eventi sociali e incontri in occasione del Natale o comunque di ridurli al minimo. “Recupereremo in estate, quando la situazione sarà migliorata“, ha affermato. Lopalco prevede che alla fine dell’anno la situazione epidemiologica farà sì i conti con un calo ma pur sempre nell’ambito di una circolazione intensa del virus.

Si tratta del risultato delle misure e delle restrizioni messe in campo con gli ultimi dpcm che hanno comportato una serie di limitazioni.

Per rallentare la corsa dell’infezione è però secondo lui necessario fare qualche sacrificio in più fino a gennaio in modo da avere il tempo necessario ad avviare la vaccinazione. Di qui il suo invito a limitare i contatti sociali, l’unico modo per scongiurare una ripresa dei contagi “anche se purtroppo la gente ancora non l’ha capito“.

Quanto specificamente al vaccino, Lopalco ha chiarito che nel momento in cui sarà commercializzato si tratterà di uno strumento sicuro ed efficace.

Se l’Agenzia Europea del Farmaco (Ema) approverà quello sviluppato dalla Pfizer, le prime dosi potrebbero essere somministrate ai cittadini italiani a partire da gennaio 2021.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora