×

Dpcm, il calendario dei divieti durante le vacanze di Natale

Il calendario dei divieti in vigore sul territorio nazionale durante le vacanze, dagli spostamenti tra regioni ai viaggi all'estero.

divieto spostamenti dicembre
divieto spostamenti dicembre

Spostamenti, rientri dall’estero, ricongiungimenti e seconde case: qui il calendario dei divieti e delle attività nel periodo delle vacanze di Natale previsti dall’ultimo dpcm e specificamente dal 9 dicembre 2020 al 7 gennaio 2021.

Calendario dei divieti di Natale

9 dicembre

Obbligo per chi torna da Belgio, Francia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Romania, Spagna, Regno Unito di sottoporsi al tampone nelle 48 ore precedenti l’arrivo in Italia. Chi torna da Australia, Giappone, Nuova Zelanda, Corea del Sud, Ruanda, Singapore, Thailandia, Uruguay dovrà osservare la quarantena.

10 dicembre

A partire da questa giornata chiunque torni da Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Regno Unito, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco dovrà effettuare un tampone per verificare la presenza del virus.

21 dicembre

Come già annunciato ,chi torna da Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Regno Unito, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco, Australia, Giappone, Nuova Zelanda, Corea del Sud, Ruanda, Singapore, Thailandia, Uruguay dovrà rimanere in quarantena per dieci giorni.

A partire dalla medesima giornata e fino al 6 gennaio sarà inoltre vietato spostarsi tra le regioni, anche gialle, a meno che non si abbiano comprovate esigenze di lavoro, salute o necessità (tra queste non rientra il trasferimento presso le seconde case fuori regione) da dichiarare sull’apposita autocertificazione.

25 e 26 dicembre e 1 gennaio

Il governo ha imposto il divieto di uscire dal proprio comune di residenza o domicilio salvo che per le consuete esigenze fondamentali (tra queste rientra il recarsi da una persona non autosufficiente). I genitori separai o divorziati con figli minorenni potranno spostarsi.

7 gennaio

Chiunque entri in Italia dal 7 al 15 gennaio dovrà rimanere in quarantena per dieci giorni se ha soggiornato o transitato in altri paesi, per turismo, tra il 21 dicembre e il 6 gennaio.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora