×

Genovese, indagato per seconda violenza sessuale a Ibiza

Una ragazza di 23 anni ha rilasciato delle dichiarazioni che incastrano Genovese, che sarebbe colpevole di una seconda violenza sessuale.

Alberto Genovese
Alberto Genovese

Alberto Genovese è ufficialmente indagato per una seconda violenza sessuale. L’imprenditore è stato arrestato il 6 novembre per i fatti accaduti nella notte tra il 10 e l’11 ottobre a Terrazza Sentimento. Le telecamere interne della sua camera da letto confermano l’accusa di sequestro di persone e ripetute violenze su una ragazza di 18 anni.

Genovese, seconda violenza sessuale

I magistrati milanesi hanno deciso di procedere contro Alberto Genovese anche per una seconda violenza sessuale, che sarebbe avvenuta ad Ibiza durante il mese di luglio. La vittima è una ragazza di 23 anni, che si è presentata in modo spontaneo davanti agli investigatori dopo l’arresto dell’imprenditore. Ha deciso di raccontare la sua esperienza estiva, che è sembrata molto simile a quanto accaduto a Terrazza Sentimento. La ragazza, arrivata ad Ibiza con un volo pagato proprio da Genovese, ha raccontato di aver vissuto un’esperienza molto simile a quella della 18enne, anche se ha pochissimi ricordi di ciò che è successo.

Si ricorda soprattutto di essersi risvegliata piena di lividi sul corpo e sporca di sangue. Ciò che ha colpito di più del suo racconto è che, nella stanza di Villa Lolita, oltre all’imprenditore ci sarebbe stata anche la fidanzata, che il giorno successivo ha deciso di chiederle scusa. La giovane ha ammesso di aver assunto consapevolmente cocaina, ma è sicura che Genovese le ha dato dell’altra droga.

Intanto, gli avvocati della ragazza di 18 anni, vittima della stupro a Terrazza Sentimento, hanno deciso di rinunciare all’incarico, così come i medici che l’hanno seguita fino ad ora.

Questo è accaduto dopo che la trasmissione Quarto Grado ha parlato di un probabile pranzo tra la ragazza e alcune persone dell’entourage di Genovese a Milano. Nonostante questa circostanza sia ancora da verificare, avvocati e medici hanno deciso di rinunciare all’incarico. La 18enne ha scelto Luigi Liguori come nuovo avvocato. Si tratta di uno dei sopravvissuti alla strage in Tribunale, era presente nell’aula in cui si Claudio Giardiello ha esploso diversi colpi di pistola, uccidendo l’ex socio Giorgio Erba e l’avvocato Lorenzo Claris Appiani. Fernando Ciampi, terza vittima, è stata uccisa nel suo studio di Palazzo di Giustizia.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora