×

Covid Natale, Bassetti: “Cenone con non più di 8 o 10 persone”

Bassetti però avverte: "Prevenire è meglio che cremare. Proteggi te stesso e gli altri".

Matteo Bassetti

L’infettivologo genovese Matteo Bassetti ritiene che al cenone di Natale non ci possano essere, causa Covid, più di dieci persone. “Occorre evitare che il Natale diventi un moltiplicatore di contagi”, ha dichiarato, facendo subito dopo anche una battuta: “Natale con i tuoi (in sicurezza), Pasqua con il vaccino“.

Covid Natale, Bassetti: “Cenone con posti limitati”

“A Natale non più di 8, massimo 10 persone a tavola (a seconda delle dimensioni della casa), ben distanziate, possibilmente appartenenti a non più di due nuclei familiari”, ha spiegato Bassetti. “Mascherina Ffp2 ai nonni. Piatti e bicchieri di plastica. Evitare baci e abbracci. Ben coperti perché meglio aprire le finestre”. E ancora: “Prevenire è meglio che cremare. Proteggi te stesso e gli altri”.

Bassetti inoltre parla anche del vaccino anti Covid, precedentemente illustrato dal commissario straordinario Domenico Arcuri. Questo “pieno di buoni propositi e, se tutto quello che è stato detto si rivelerà nei tempi proposti, mi pare un ottimo piano. Facciamo tutti il tifo per Arcuri a cui dico ‘bravo’. Ma rimangono buoni propositi, poi conosciamo la burocrazia italiana“. Bassetti infine spiega che rimane “importantissimo anche comunicare il valore del vaccino, servirebbe da subito che personaggi famosi, dai calciatori agli attori, diventassero testimonial delle vaccinazioni per una grande campagna informativa su tutti i media”.

In Italia dovrebbero essere oltre 6 milioni le persone ad avere la priorità a ricevere il vaccino covid. Questo è ciò che è stato stimato dal Piano Strategico vaccinale. Nello specifico saranno 6.416.372 persone di cui sono 4.442.048 gli over 80.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora