×

Vaccino Covid, Von der Leyen: “Lo stesso giorno per tutti i Paesi”

La presidente della Commissione europea si è detta ottimista su tempi ed efficacia

Conte von der leyen
Conte von der leyen

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato che il vaccino Covid sarà distribuito lo stesso giorno in tutti i Paesi Ue. “Adesso ci sono i primi segni di ripresa”, dice, anche se “le infezioni e i ricoveri continuano ad aumentare negli stati membri”.

Comunque “ci sono già delle buone notizie. La commissione ha negoziato un portafoglio molto vasto di candidati per i vaccini e nel corso di una settimana i primi vaccini saranno autorizzati, in modo tale che le vaccinazioni possano iniziare immediatamente. Iniziamo quanto prima con la campagna di vaccinazione insieme, noi 27, iniziamo lo stesso giorno”.

Vaccino Covid

Intanto in Italia si continua a discutere, tra le altre cose, sull’obbligatorietà del vaccino.

Il Viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ci va con i piedi di piombo, ma non esclude comunque la possibilità di un obbligo in futuro. “Se passiamo un anno, un anno e mezzo e ci accorgiamo che una parte del Paese non ha fatto il vaccino – ha detto ospite di una trasmissione televisiva -, una qualche forma di obbligatorietà andrà pensata“.

Discussione aperta anche per quanto riguarda il piano per la vaccinazione nel nostro Paese.

C’è chi ha proposto che a vaccinarsi siano prima gli studenti, in modo da poter riaprire le scuole in sicurezza. La sottosegretaria alla salute Sandra Zampa però ha escluso questa possibilità, ribadendo che a vaccinarsi devono essere prima i soggetti più a rischio. In ogni caso, quella che verrà sarà una campagna vaccinale enorme, che vedrà impiegati fino a tremila medici e dodicimila infermieri. Il commissario straordinario Arcuri ha lanciato un appello agli operatori sanitari: “Dateci una mano, servirà al Paese“.

Secondo le stime, il Piano strategico vaccinale conta solo per le prime fasi un totale di 6.416.372 persone a cui verrà somministrato.

Contents.media
Ultima ora