×

Coronavirus, maxi focolaio a Quarto: trovati 116 positivi

Quarto, Napoli, i nuovi positivi al coronavirus sono 116 in 5 giorni: il focolaio porta allo screening di massa.

Coronavirus focolaio Quarto Napoli

Un nuovo importante focolaio di coronavirus è stato registrato a Quarto, comune nell’area nord di Napoli, dove sono state ben 116 le persone risultate positive in soli 5 giorni. Stando ai dati diffusi dalla Asl Napoli 2 Nord, in totale a Quarto sono ben 824 i positivi totali, di cui 821 sono a casa, mentre 3 in ospedale.

A seguito dell’incremento di casi degli ultimi giorni è stato predisposto uno screening di massa nel comune per provare ad isolare gli asintomatici che ancora circolano liberamente. Dal sindaco Antonio Sabino si apprende poi la scelta di prolungare nel comune da lui gestito la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino almeno al 7 gennaio.

Coronavirus, focolaio a Quarto (Napoli)

Nel frattempo, come si diceva in precedenza, l’Asl Napoli 2 Nord ha avviato in queste ore uno screening di massa nel territorio di Quarto avvalendosi di test rapidi. Alla procedura collaborano il Corpo Militare dell’Ordine di Malta Acsmom, il Dipartimento di Epidemiologia della Asl stessa e l’AFT dei medici di medicina generale e medici di base.

Il sindaco Antonio Sabino ha così presentato l’iniziativa: “L’operazione sarà interamente gestita dai medici di base che procederanno con le prenotazioni dei test sulla base di proprie valutazioni sanitarie.

In questo modo potremo avere un quadro più chiaro della situazione epidemiologica in città, estendendo a tutti la possibilità di testarsi in modo semplice e ed avere il risultato in tempi brevissimi”.

Contents.media
Ultima ora