×

Variante virus, Locatelli: “Non è più grave, vaccino comunque efficace”

Condividi su Facebook

Franco Locatelli ha assicurato che, in base a quanto noto, la variante del virus non è più grave e non dovrebbe influire sull'efficacia del vaccino.

locatelli

Il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli ha confermato che la nuova variante del virus non determina forme più gravi della malattia ma rispetto a quella già diffusa ha una maggior velocità di trasmissione. Secondo quanto comunicato dai colleghi inglesi è stato isolato il 20 settembre ed è progressivamente emerso come variante più diffusa nel Regno Unito.

Locatelli sulla nuova variante del virus

Intervistato dal Fatto Quotidiano, l’esperto ha spiegato che “non vi sono elementi per pensare che il vaccino possa perdere efficacia“. Se infatti anche un pezzetto di proteine Spike mutasse, tanti altri frammenti resterebbero uguali e potrebbero generare una risposta protettiva dopo la somministrazione del vaccino.

Per quanto riguarda il piano dell’Italia, Locatelli ha spiegato che il 26 dicembre giungeranno allo Spallanzani di Roma 10 mila dosi di antidoto Pfizer da distribuire ai vari centri regionali per partire con la campagna il giorno dopo.

Dopo le prime vaccinazioni simboliche tra il 30 dicembre e il 4 gennaio nei circa 300 siti regionali scelti dovrebbero arrivare altre 3 milioni e 400 mila dosi Pfizer per un milione e 700 mila persone in Italia (lo strumento prevede un secondo richiamo) tra operatori sanitari, personale e ospiti di residenze sanitarie assistite.

Nei primi nove mesi nel nostro paese dovrebbero arrivarne 27 milioni di dosi (circa il 13,4% di quelle destinate all’Europa) da aggiungersi a quelle del vaccino Moderna che l’Ema dovrebbe approvare il 9 gennaio.

Da quella casa farmaceutica ci si attende l’arrivo di 10,8 milioni di dosi nei primi nove mesi del 2021. “L’obiettivo è avere a fine estate/inizio autunno 2021almeno 42 milioni di vaccinati in Italia, il 70% della popolazione“, ha sottolineato Locatelli.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media