×

Covid-19, i morti in Italia superano quota 70mila

I decessi di Covid-19 in Italia sono ancora molto alti.

Covid-19 in Italia, sale il numero dei morti

L’Italia sta vivendo un periodo molto difficile dal punto di vista sanitario a causa del Covid-19 che continua a provocare centinaia di morti ogni giorno. Nel nostro Paese, da quando è iniziata la pandemia, le vittime hanno superato le 70mila unità.

Covid-19 in Italia

In un solo mese si sono registrati oltre 20mila morti per un totale, aggiornato al bollettino del 23 dicembre, che tocca quota 70.395. Questi numeri sono lo specchio di gravissimi problemi che stanno colpendo tante città e paesi in tutta l’Italia. Le regioni maggiormente colpite dal Coronavirus sono la Lombardia con 24.610 vittime, il Piemonte (7.679) e l’Emilia Romagna (7.259).

Il numero dei decessi più basso si registra invece in Basilicata (231) e nel Molise (177).

I numeri sono nettamente aumentati dopo l’estate. Attualmente la curva non sale, ma il numero dei morti resta sempre sopra le 4-500 unità ogni giorno. In tutto il mondo, invece, i casi accertati di Covid-19 sono attualmente 78.712.623 con 1.730.766 morti.

Coronavirus, la situazione nel mondo

L’Italia ha il primato negativo di morti per abitanti più alto al mondo.

Ogni 100mila abitanti, infatti, ne muoiono 111,23: negli Stati Uniti il numero è di 94,97 positivi, nel Regno Unito 99,49. In tutto il mondo i casi accertati di Covid-19 sono attualmente 78.712.623 con 1.730.766 morti. Secondo i dati forniti dalla John Hopkins University il numero più alto di vittime lo fanno registrare gli Stati Uniti con oltre 326mila decessi dall’inizio della pandemia. A seguire Brasile (quasi 190 mila), India (superati i 146mila), Messico (oltre 120mila), poi c’è l’Italia.

Contents.media
Ultima ora