×

Palloncino da Cardano arriva in Germania: “Piccolo miracolo di Natale”

Condividi su Facebook

"Un piccolo miracolo di Natale" così la scuola dell'infanzia Porraneo di Cardano descrive il viaggio oltre le Alpi di un palloncino lanciato dai bimbi

Palloncino Cadarno

Il palloncino con la letterina per Babbo Natale lanciato da alcuni bimbi della scuola dell’Infanzia di Cardano al Campo ha ricevuto una inaspettata risposta dalla Germania.

Il palloncino lanciato da Cardano arriva in Germania

Forse non proprio un miracolo ma sicuramente una storia che fa piacere leggere, come tante altre di questo periodo- quella accaduta in un paese in provincia di Varese.

In questo periodo abbiamo tutti desiderio e necessità di rivivere nelle piccole cose la magia del Natale. E sembra davvero una magia il volo di un palloncino lanciato dai bambini della Scuola dell’Infanzia Porraneo di Cadarno che ha raggiunto la Germania ottenendo una inaspettata quanto gradita risposta.

“Vince chi non perde il cuore”

Ad annunciarlo la pagina facebook della Scuola: “Un piccolo miracolo di Natale… Ci abbiamo messo il cuore, l’anima, la testa e le mani per far sì che questo Natale fosse normale e allo stesso tempo speciale per noi e per i nostri bambini.

Abbiamo concluso le nostre festicciole con il lancio del palloncino per mandare le letterine a Babbo Natale. Questa mattina, aprendo le mail a scuola, troviamo con profondissima commozione queste parole… In un momento dove la distanza la fa da padrona, il destino ci ha unito a un paese lontano e a una signora che con delicatezza risponde e ringrazia per il messaggio di speranza, alla lettera giunta fino a lei!!! GRAZIE.

“Nel grande gioco della vita vince chi non perde il cuore”.

Un messaggio di speranza

A rispondere una operatrice di una casa di riposo in Baviera (precisamente a Hersbruck) alla quale una segretaria della struttura aveva consegnato la letterina contenuta nel palloncino ritrovato in giardino affinchè la traducesse. La signora Daniela, questo il suo nome, ha quindi inviato una mail di risposta alla scuola esprimendo i suoi auguri per i bambini e tutto il personale scolastico con una frase di conclusione altrettanto emozionante: “Che questo felice incontro tra due paesi, uniti dal cielo (forse da un palloncino?), sia un messaggio di speranza per tutto il mondo. Non ci sono distanze che con l’affetto e l’amore non si possano colmare”.

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Vera Monti

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.

Leggi anche

Contents.media