×

Vaccino in viaggio verso l’Italia: cinque aerei per distribuirli alle regioni

Le prime 9.750 dosi di vaccino sono in viaggio verso l'Italia: arriveranno prima di Natale e saranno distribuite alla Regioni il 26 dicembre.

Vaccino in viaggio verso l'Italia

Mentre l’Europa attende il 27 dicembre per dare inizio alla campagna vaccinale, le prime dosi del vaccino Pfizer sono partite dal Belgio, dove si trova uno dei siti di produzione della casa farmaceutica, e sono in viaggio verso l’Italia.

L’arrivo delle prime 9.750 dosi è previsto allo Spallanzani forse anche prima di Natale.

Vaccino Pfizer in viaggio verso l’Italia

Una volta giunti a Roma, i contenitori programmati su una temperatura di meno 70 gradi saranno distribuiti ai 21 siti di riferimento delle Regioni il 26 dicembre. Una parte di essi arriverà allo scalo militare di Pratica di Mare dove cinque aerei, due C27J dell’Aeronautica, due Dornier Do.

228 dell’Esercito e un P-180 della Marina, li trasporteranno nelle mete più lontane. I restanti raggiungeranno i territori via terra accompagnati da 60 autoveicoli e 250 militari. I primi ad essere vaccinati domenica e nei giorni successivi saranno operatori sanitari e ospiti delle residenze per anziani.

Quando poi, in una seconda fase, arriveranno quantitativi maggiori di dosi, si prevede l’impiego di 11 aerei, 73 elicotteri e 360 veicoli.

Dal 28 dicembre, ha affermato il commissario Arcuri, dovrebbero poi arrivare altre 450 mila dosi portate direttamente dall’azienda nei 300 punti somministrazione scelti con regioni e province autonome.

Sarà un Natale diverso, ma lo sviluppo dei vaccini e il loro lancio a breve sono più di un segnale di speranza per tutti noi“, ha affermato il Premier Conte. Per lui l’obiettivo è quello di arrivare a 10/15 milioni di cittadini vaccinati ad aprile per avere un impatto significativo.

Contents.media
Ultima ora