×

Covid, morto a 56 anni il fotoreporter Fabio Artesi

Il mondo del giornalismo è in lutto. A Torino è morto a causa del Coronavirus il fotoreporter Fabio Artesi.

morto Fabio Artesi
morto Fabio Artesi

Era una delle figure più conosciute e probabilmente più amate del giornalismo torinese e non solo. Il fotoreporter Fabio Artesi è scomparso all’età di 56 a dopo una lunga battaglia con il Coronavirus iniziata intorno all’inizio di novembre. Il fotoreporter residente a Venaria Reale nella città metropolitana di Torino, era ricoverato alla clinica Eporediese, mentre prima ancora era stato ricoverato all’ospedale di Ciriè e poi ad Ivrea.

Purtroppo per lui il Coronavirus non gli ha lasciato scampo e intorno alle ore 4 del 25 dicembre 2020, l’uomo è deceduto.

Moltissimi i cordogli che gli sono stati dedicati da amici e autorità pubbliche. “Un amico per molti di noi oltre che un giornalista professionista capace di raccontare con passione le vicende del nostro territorio”, ha scritto su Facebook il sindaco di Venaria Reale Fabio Giulivi.

Covid, Morto il fotoreporter Fabio Artesi

Il 25 dicembre il mondo del giornalismo ha perso una delle sue figure più valide e apprezzate. Il fotoreporter Fabio Artesi è morto all’età di 56 anni a causa del Coronavirus. Ricoverato nella clinica Eporediese Artesi ha trascorso gli ultimi 10 giorni circa intubato prima che il suo cuore si spegnesse proprio il giorno di Natale.

Nel curriculum di Fabio Artesi erano presenti molte testate importanti.

Dal settimanale “Giallo”m passando per “La nuova voce”, “CronacaQui” o ancora ZipNews e ObiettivoNews. Faceva parte della squadra di calcio dei Giornalisti torinesi con i quali ha organizzato numerosi eventi oltre che prendere parte a numerose manifestazioni.

Il ricordo del Sindaco

“A cause delle complicanze da Covid Fabio Artesi si è spento questa mattina alle 4. Impossibile non rimanere sconvolti per tutti noi che abbiamo avuto il privilegio di conoscerlo. Un uomo meraviglioso, un padre e marito premuroso.

Un amico per molti di noi oltre che un giornalista professionista capace di raccontare con passione le vicende del nostro territorio. Non solo da Sindaco, ma da persona che ha condiviso con Fabio momenti bellissimi, esprimo tutto il mio personale dolore”, questo il ricordo del sindaco Fabio Giulivi su Facebook.

Contents.media
Ultima ora