×

Natale, Papa Francesco: “Aiutiamo chi soffre e non perdiamoci d’animo”

Papa Francesco ha celebrato la messa di Natale all'Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro: il suo messaggio.

Natale Papa Francesco

Nel celebrare la messa di Natale, anticipatamente rispetto il consueto a causa del coprifuoco alle 22, Papa Francesco ha ricordato come l’amore di Gesù, disarmato e disarmante, “ci ricorda che il tempo che abbiamo non serve a piangerci addosso, ma a consolare le lacrime di chi soffre“.

La messa di Natale di Papa Francesco

Ricordando come il Figlio di Dio sia nato scartato per dirci che ogni scartato è Figlio di Dio e sia venuto al mondo debole e fragile perché noi possiamo accogliere con tenerezza le nostre fragilità, ha invitato a far che la misericordia del Signore trasformi le nostre miserie. Di qui l’incoraggiamento ai fedeli a non perdersi d’animo e a non cadere nella tentazione di sentirsi sbagliati: “Hai la sensazione di non farcela, il timore di essere inadeguato, la paura di non uscire dal tunnel della prova? Dio ti dice: ‘Coraggio, sono con te’“.

Il Papa ha poi riflettuto con dolore sulle tante ingiustizie nel mondo ed esortato i credenti ad un esame di coscienza, richiamando all’attenzione sugli atteggiamenti mondani. Quante volte, ha affermato, si alimenta la vita con cibi che non sfamano e lasciano il vuoto dentro e, insaziabili di avere, ci si butta in tante mangiatoie di vanità scordando la mangiatoia di Betlemme. “Quella mangiatoia, povera di tutto e ricca di amore, insegna che il nutrimento della vita è lasciarci amare da Dio e amare gli altri“.

Il Pontefice ha presieduto la celebrazione all’Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro alla presenza di meno di duecento fedeli, opportunamente distanziati e muniti di dispositivi di protezione individuale. Anche nella giornata di Natale la tradizionale benedizione Urbi et Orbi non si terrà come di consueto dalla Loggia con la presenza dei fedeli ma nell’Aula delle benedizioni da cui il messaggio verrà diffuso in streaming in tutto il mondo.

Contents.media
Ultima ora