×

Rovereto, madre e figlio precipitati nell’Adige: morti

Tragedia a Rovereto in provincia di Trento. Una madre e suo figlio sono precipitati nel fiume Adige. Ancora non chiara la dinamica della vicenda.

rovereto madre e figlio precipitati nell'adige
rovereto madre e figlio precipitati nell'adige

È successo a Rovereto nella provincia di Trento. Lungo le acque del Fiume Adige una madre di 69 anni e il figlio di 27 anni sarebbero morti dopo essere precipitati con l’Alfa Romeo Giulietta lo scorso mercoledì 23 dicembre. Nonostante ciò la vicenda è diventata di dominio pubblico solo il giorno della vigilia di Natale quando i soccorsi sono riusciti a recuperare i corpi senza vita.

Proprio tali operazioni sarebbero state particolarmente complicate a causa della posizione difficilmente raggiungibile nella quale è stato ritrovato il veicolo con a bordo i cadaveri di madre e figlio. Non sarebbe ancora chiara la dinamica della vicenda.

Rovereto, Madre e figlio precipitati nell’Adige

Tragedia a Rovereto sulla riva del fiume Adige. Due persone, la madre di 69 anni e il figlio di 27 anni sono precipitati nelle acque del fiume Adige mentre erano a bordo di un’Alfa Romeo Giulietta lo scorso 23 dicembre.

Tuttavia a causa della posizione del veicolo difficile da raggiungere si è riusciti a recuperare il veicolo con dentro i due corpi senza vita solamente il giorno della vigilia di Natale.

Non è chiaro come possa essere avvenuta la vicenda. Stando a quanto riportato dal quotidiano “L’Adige”, la prima chiamata al 112 aveva rilevato un veicolo di colore bianco diretto a Marano d’Isera, lungo il ponte di Sacco.

Nel frattempo la vicenda è avvolta nel mistero. Lungo la riva dell’Adige sarebbero state ritrovate tracce di vernice che apparterrebbero all’Alfa Romeo Giulietta.

Contents.media
Ultima ora