×

Vaccino Covid, arrivate le prime 9750 dosi a Roma

Il vaccino Covid di Pfizer e BioNTech è arrivato a Roma dove sarà poi consegnato all’ospedale Spallanzani.

Arrivate prime dosi vaccino Roma
Arrivate prime dosi vaccino Roma

Il vaccino Covid entrato in italia intorno alle ore 9.30 del mattino è arrivato poco fa a Roma con le prime 9.750 dosi che sono state recapitate alla caserma di Tor del Quinto. Le dosi saranno poi portate, scortate dai veicoli delle forze dell’ordine, all’ospedale Spallanzani di Roma, il cui arrivo potrebbe essere fissato nella mattinata del 26 dicembre.

Saranno poi distribuite dal 27 dicembre, data fissata per il v-day a personale sanitario, medici e infermieri.

Roma, arrivate prime dosi del vaccino

Dopo aver attraversato il confine italiano alle 9.30 del 25 dicembre, le prime 9.750 dosi del vaccino Pfizer e BioNTech è arrivato a Roma nella caserma di Tor del Quinto.

Da qui il vaccino covid sarà consegnato all’ospedale Spallanzani. Nel frattempo l’aeroporto di Pratica di Mare si sta preparando per ricevere i primi lotti del vaccino di Pfizer e BioNTech che saranno stoccati e poi trasportati nelle varie zone d’Italia.

La fase più impegnativa per l’aeroporto sarà la fase 2 che coinciderà con l’inizio della campagna vaccinale su larga scala che porterà ad un aumento dei punti di somministrazione che diventeranno 1500 sui 300 iniziali.

La partenza della campagna vaccinale dovrebbe avvenire tra fine gennaio e inizio febbraio.

Nicola Zingaretti, battaglia ancora lunga

Nel frattempo il Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha commentato l’arrivo del vaccino nel Lazio enfatizzando come nonostante ciò non sia ancora finita e che la battaglia sia ancora lunga.

“Lo Spallanzani al lavoro per essere pronti per il VaccineDay. La battaglia è ancora lunga, siamo solo agli inizi, ma si può voltare pagina. Grazie a tutti gli operatori della sanità, anche oggi in prima linea, per loro, per tutti. Continuiamo a seguire le regole per vincere!”

Contents.media
Ultima ora