×

Multe a Natale causa violazione normativa anti-Covid

Condividi su Facebook

Controlli in tutta Italia contro la violazione della normativa anti-Covid. Diverse le multe ai locali, che hanno consentito i festeggiamenti del Natale

multe a natale contro chi non rispetta la normativa anti-covid

Fioccano le multe un po’ in tutta Italia, a causa degli assembramenti e dei comportamenti contrari alla normativa anti-Covid: emblematici i casi di Napoli e Roma.

Multe a Natale causa violazione normativa anti-Covid

A Napoli, nella serata di ieri, un bar è stato chiuso dopo che, a seguito di un controllo della Polizia di Stato, 15 persone, rigorosamente senza mascherina, stavano festeggiando il Natale.

Dopo la segnalazione per schiamazzi e musica ad alto volume, arrivata in centrale, la polizia del Commissariato Vicaria-Mercato e dell’Ufficio Prevenzione Generale, ha effettuato un sopralluogo nel club di via Cesare Rosaroll, nel centro di Napoli. Quì 15 persone, tutte di nazionalità dominicana, stavano festeggiando allegramente il Natale, in barba alla normativa anti-Covid, prevista nell‘ultimo Dpcm. Morale della favola: 400 euro di multa a testa per gli avventori, più chiusura del locale per 5 giorni.

Copione che si era già ripetuto nei giorni scorsi a Castellammare di Stabia, in cui un bar era stato chiuso per 5 giorni, perchè il titolare aveva consentito l’accesso ai clienti e il consumo di bevande al bancone. Multato anche un cliente che si trovava all’interno del bar privo di mascherina.

A Roma invece, sempre nella serata di ieri 25 Dicembre, un locale di telefonia in via Carbonara, è stato chiuso per 5 giorni, perchè in piena attività nonostante le restrizioni imposte dalla zona rossa. A procedere con il sopralluogo, la polizia, che ha inflitto la sanzione al titolare, un pakistano 42enne.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media