×

Zona arancione, ecco chi resterà aperto dal 28 al 30 dicembre

Condividi su Facebook

Dal 28 dicembre l'Italia tornerà zona arancione, tra chi riaprirà e chi invece dovrà stare ancora fermo.

zona arancione 28 dicembre
zona arancione 28 dicembre

Dal 28 dicembre l’Italia tornerà ad essere zona “arancione”, ma solo alcune attività commerciali resteranno aperte. Orario continuato fino al 30 dicembre per centri estetici, barbieri, parrucchieri e negozi di abbigliamento. Resteranno aperti autogrill, stazioni e aeroporti. Solo servizio d’asporto per bar e ristoranti.

Zona arancione: chi apre il 28 dicembre?

Sabato 26 e domenica 27 dicembre vigono gli ultimi due giorni di zona “rossa”, ma dal 28 dicembre l’Italia tornerà zona “arancione”. Diverse realtà commerciali riapriranno i battenti, ma purtroppo non tutte, come ora vedremo.

Dal 28 al 30 dicembre i negozi di scarpe e abbigliamento restano aperti fino alle 21, ma biosgnerà sempre fare attenzione agli assembramenti. Stazioni, aeroporti e autogrill rimangono aperti.

Niente da fare per bar e ristoranti che invece potranno continuare ad effettuare solo servizi d’asporto fino alle 22. Verrà confermato, infatti, il divieto di consumazione all’interni dei locali o nelle vicinanze.

Chi apre e chi no

Barbieri e parrucchieri rimangono aperti, come già fatto nei giorni della zona rossa: pieghe, tagli e colori in vista del nuovo anno sono garantiti dal Dpcm. Dopo una lunga chiusura, nei tre giorni “arancioni” riapriranno le serrande anche i centri estetici, così come fae un salto dal fioraio o in lavanderia.

Confermata l’apertura continuata delle farmacie, tabaccherie, piccoli e grandi supermercati per la spesa. Dal 28 al 30 dicembre ecco ripartire i negozi di ferramenta, sportivi, negozi di biancheria, giocattoli, pet shop e profumerie.

Diverso il discorso per le attività culturali, anch’esse gravemente colpite dal lockdown. Purtroppo musei, cinema, teatri, psicine palestre rimarranno chiuse fino a data da destinarsi. Dal 31 dicembre fino al 3 gennaio ricomincia la “zona rossa“, che concederà una tregua nella giornata del 4 gennaio. Il 5 e il 6 gennaio tornerà il lockdown in tutta la penisola.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media