×

Avellino, adottato bambino abbandonato dopo il parto a Natale

Condividi su Facebook

Ad Ariano Irpino si è compiuto un vero miracolo di Natale. Una coppia ha adottato un bimbo abbandonato dopo il parto.

Avellino bambino adottato Natale
Avellino bambino adottato Natale

Eventi così belli come quelli che sono avvenuti ad Ariano Irpino in provincia di Avellino non avvengono tutti i giorni. Nell’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino è stato adottato un bambino che era stato abbandonato dalla madre proprio il giorno del parto.

Il bambino che per qualche tempo era stato preso in cura dal Nido dell’Ospedale è stato adottato dai suoi nuovi genitori proprio lo scorso 25 dicembre, il giorno di Natale.

Un vero e proprio miracolo dunque che ha portato gioia e felicità non solo ai nuovi genitori, ma anche all’ospedale che ha salutato commosso il piccolo, così ha anche raccontato il medico Gianni Vigoroso al quotidiano “Ottopagine”: “Il neonato è stato subito accolto amorevolmente, accudito costantemente.

E’ scattata subito una grande gara di solidarietà silenziosa. Qualcuno gli ha regalato dei vestitini, qualcun altro un cappellino”.

Avellino, bambino adottato il giorno di Natale

Accade all’ospedale di Ariano Irpino in provincia di Avellino. Una giovane coppia senza figli ha potuto adottare un bambino che era stato abbandonato dalle madre naturale subito dopo il parto. Un finale lieto sia per la famiglia sia per il piccolo che potrà ricevere tutto l’amore possibile dai nuovi genitori.

Un regalo invece per i genitori che hanno potuto adottare il piccolo proprio il giorno di Natale.

Per il piccolo che ha trascorso un breve periodo nel reparto “Nido” si è scatenata una vera e propria “gara di solidarietà”, così come raccontato dal medico Gianni Vigoroso a “Ottopagine”.

“Il neonato è stato subito accolto amorevolmente, accudito costantemente. E’ scattata subito una grande gara di solidarietà silenziosa. Qualcuno gli ha regalato dei vestitini, qualcun altro un cappellino. Tanti i gesti d’affetto che si sono concentrati sul bambino. Quando il piccolo che già era diventato la “mascotte” del Frangipane se n’è andato via dal Nido dall’ospedale, sulla carrozzina della giovane coppia, c’è stato chi non è riuscito a trattenere le lacrime”

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media