×

Bordighera, mendicante insegue rapinatore e riconsegna bottino

A Bordighera un rapinatore ha rubato dei soldi in un supermercato ma è stato inseguito da un mendicante, che ha riportato il bottino nel negozio.

Carabinieri
Carabinieri

Nella mattinata del 28 Dicembre 2020, in un supermercato di Bordighera, in Liguria, un ragazzo di 20 anni ha minacciato la cassiera con un coltellino da cucina. La giovane, spaventata, ha consegnato l’incasso e il rapinatore è uscito correndo dal negozio, ma è stato inseguito da un mendicante che sostava davanti al supermercato.

Mendicante insegue rapinatore

Un ragazzo di 20 anni è entrato in un supermercato di Bordighera e, minacciando con un coltello la cassiera, è riuscito a farsi dare tutto l’incasso. Un ragazzo nordafricano che era davanti al negozio per chiedere l’elemosina ha assistito alla scena e ha deciso di inseguirlo immediatamente. Dopo essere riuscito a colpirlo è riuscito a strappargli di mano parte del bottino.

C’è stata una breve colluttazione perché il rapinatore ha reagito, ma alla fine ha abbandonato l’incasso del supermercato ed è scappato che quel poco che è riuscito a trattenere, facendo perdere le sue tracce.

Al momento i carabinieri lo stanno cercando, ma non hanno nessuna informazione sulla sua identità. La cassiera è stata portata in ospedale perché era completamente sotto shock, mentre il bottino di 500 euro è stato recuperato dopo la colluttazione con il rapinatore.

Il ragazzo nordafricano ha riconsegnato tutto al supermercato. “Sono pochi soldi ma se questo ragazzo non ci avesse restituito quello che è riuscito a strappare al rapinatore in fuga, la perdita in termini di denaro sarebbe sicuramente più importante per noi. A lui va tutta la nostra riconoscenza per aver difeso i guadagni del nostro duro lavoro e per aver vigilato sulla cassiera e sugli acquirenti” ha dichiarato Lorenzo Viola, responsabile del supermercato di Bordighera.

Contents.media
Ultima ora