×

Coronavirus, il bilancio in Campania: 433 nuovi casi e 33 morti

La Regione Campania ha comunicato il nuovo bilancio dell’emergenza coronavirus aggiornato al 28 dicembre, che sale di 433 nuovi casi e 33 decessi.

campania 25 768x432

Come da consuetudine le autorità della Campania hanno comunicato il bilancio dell’emergenza coronavirus nella regione aggiornato a lunedì 28 dicembre. Rispetto alla giornata precedente, in cui si erano verificati 310 contagi, sono stati registrati 433 casi positivi, 33 decessi e 1.179 guarigioni/dimissioni, che portano il totale complessivo dall’inizio della pandemia nel territorio regionale a 186.564 contagi, 2.719 morti e 104.549 guariti.

Coronavirus, il bilancio in Campania

Poco dopo la diffusione dei dati nazionali sono stati diffusi anche quelli relativi alla Regione Campania, che continua a mostrare un trend sostanzialmente in linea rispetto ai numeri della curva epidemica nazionale con 433 positivi, dei quali 388 asintomatici e 45 sintomatici.

A questi valori si aggiungono inoltre quelli della disponibilità di posti letto all’interno degli ospedali della regione, con 1.422 posti letto di degenza occupati su 3.160 disponibili. I posti letto in terapia intensiva attualmente occupati sono invece 98 su 656 complessivi.

Analizzando i dati per singola provincia possiamo invece vedere come la città metropolitana di Napoli sia al primo posto per numero di contagi in tutta la regione con 281 casi nelle ultime 24 ore.

Segue la provincia di Salerno con 74 quella di Caserta con 58 casi, quella di Benevento con 17 e infine quella di Avellino con 4 contagi da coronavirus.

Il dato dei tamponi

Comunicato anche il dato sui tamponi effettuati tra la popolazione campana, con 4.650 test eseguiti nelle ultime 24 ore da parte delle autorità sanitarie che portano il totale complessivo alla cifra di 1.997.527 tamponi dall’inizio della pandemia.

Contents.media
Ultima ora