×

Covid, Burioni: ‘Londra, medicina in modalità disastro’

Un tweet pubblicato sull’account ufficiale del medico Roberto Burioni ribadisce la condizione di ‘disastro’ vissuta dalla medicina a Londra.

Covid

Nella serata di venerdì 1° gennaio, il medico Roberto Burioni ha ritwittato un post scritto da una dottoressa inglese per denunciare le difficoltà vissute in campo medico a Londra.

Il tweet di Burioni sul ‘disastro’ della medicina a Londra

Il post apparso sull’account ufficiale del virologo Roberto Burioni riprende quello pubblicato dalla dottoressa Julia Grace Patterson il 31 dicembre 2020, per evidenziare le difficoltà riscontrate dal Royal London Hospital in relazione alla gestione dell’emergenza sanitaria causata dal coronavirus.

Il tweet della dottoressa inglese recita quanto segue: «Siamo in modalità ‘medicina da disastro’ e non siamo più in grado di fornire assistenza di qualità».

A corredo della traduzione della testimonianza offerta da Julia Grace Patterson, poi, Burioni ha commentato: «Bollettino di guerra da Londra.

Non perdiamo tempo, per carità».

I contagi registrati nel Regno Unito

Il Regno Unito è sempre più gravato dalla diffusione esponenziale dei contagi causati dal Covid. Gli ultimi dati resi noti hanno segnalato un numero di contagi superiori ai 53mila positivi e 613 morti attribuite alle complicazioni dovute al coronavirus. Il numero di decessi registrati è uno dei più elevati mai dichiarati a partire da aprile 2020, seguito al record delle 918 vittime dichiarate negli ultimi giorni di dicembre 2020.

Dei 53mila casi riscontrati su tutto il territorio nazionale, inoltre, circa 15mila contagi sono stati rilevati nella sola città di Londra, epicentro della nuova ondata epidemiologica provocata dalla nuova e più aggressiva variante inglese del Sars-Cov-2.

Contents.media
Ultima ora