×

Latina, barbiere positivo crea ‘barberia Covid’ in ospedale per gli altri pazienti

Un barbiere positivo ricoverato presso l’ospedale di Latina ha deciso di creare la ‘barberia Covid’ per essere utile agli altri pazienti contagiati.

Barbiere Latina

Un barbiere di Sezze, assistito in una struttura ospedaliera di Latina dopo essere risultato positivo al coronavirus, ha creato una ‘barberia Covid’ per curare l’aspetto dei compagni di reparto.

Barbiere positivo, arriva la ‘barberia Covid’

Sandro Mironti, professione barbiere, è stato ricoverato presso l’ospedale ‘Goretti’ di Latina dopo aver contratto il Sars-Cov-2, poco prima di Natale.

L’uomo, essendo affetto da una forma lieve di Covid e non manifestando sintomatologie critiche, ha escogitato un modo per rendersi utile in reparto durante la sua degenza. Il barbiere di Sezze è riuscito, infatti, a ottenere che gli venissero consegnati forbici, rasoi e altri ferri del mestiere in modo tale da potersi rimettere a lavoro e ridare un aspetto gradevole a barbe incolte o capelli diventati ormai troppo lunghi durante la permanenza in ospedale.

In questo modo, Sandro Mironti ha realizzato la cosiddetta ‘barberia Covid’, costruendo per sé e per gli altri una parvenza di normalità che accompagni tutti coloro che hanno contratto il virus e stanno lottando per sconfiggere l’infezione.

L’iniziativa è stata documentata tramite un post apparso su Facebook, corredato di foto e pubblicato dallo stesso Mironti. Il post riporta le seguenti parole: «La passione non la ferma il Covid! Buona fine e buon principio a tutti tutti tutti… e siete tanti».

Numerosi, poi, i commenti dei clienti del barbiere setino che, emozionati per un simile gesto, gli augurano di una pronta guarigione e attendono il suo ritorno nella barberia di Sezze.

Contents.media
Ultima ora