×

Vaccino anti Covid, Arcuri: “Italia seconda in Europa per numero vaccinazioni”

Condividi su Facebook

È arrivato a 67.461 il totale delle distribuite, Arcuri: "Meglio di noi solo la Germania"

Domenico Arcuri
Domenico Arcuri

Il numero delle persone che avrebbero ricevuto in Italia il vaccino contro il Covid 19 sarebbe di 67.461. Questo dato è stato fornito dal Commissario straordinario per l’emergenza Domenico Arcuri, aggiornato alle 22 di sabato 2 gennaio 2021. Il numero di persone vaccinate in Italia è altresì disponibile sul portale online dello stesso Commissario straordinario.

La nostra Penisola, dunque, risulta lo stato europeo con più vaccinazioni compiute, dietro solo alla Germania.

Covid: “Italia seconda per numero vaccinazioni”

A due giorni dall’inizio della partenza del piano di vaccinazioni, è il Lazio a guidare la classifica degli enti locali in cui sono state somministrate più dosi del vaccino Pfizer: 16.366. Al secondo posto troviamo Trento con il 34,8% di vaccinazioni (1.730 dosi su 4.975 distribuite), al terzo la Toscana con il 24% (6.824 su 27.920).

Mentre staccata rimane la Lombardia, che ha somministrato solo il 3% delle dosi, cioè 2.446 su 80.595.

Il piano per la distribuzione prevede che le dosi di vaccino arrivino in Italia tutte all’Istituto Lazzaro Spallanzani di Roma, per poi venire distribuite in 21 siti di riferimento dislocati nelle regioni. La campagna vaccinale è iniziata domenica 27 dicembre 2020. Secondo quanto aveva affermato lo stesso commissario Arcuri, nella prima settimana di gennaio sarebbero dovute arrivare altre 450 mila dosi che l’azienda porterà direttamente nei 300 punti somministrazione scelti con Regioni e Province Autonome senza passare per la Capitale.

L’operazione denominata Eos, dice Arcuri, rappresenta “una risposta corale da parte della Difesa che si è dimostrata da subito pronta e continua a fare il loro lavoro con le modalità con cui è abituata ad operare. Cioè concretezza, poche parole e tanto lavoro”.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media