×

Vaccino, a quando i centri per la somministrazione di massa?

Condividi su Facebook

Cerchiamo di capire quando saranno attivati i centri per la somministrazione di massa, c'è poi il problema futuro degli hub.

Vaccino Covid

I centri per la somministrazione di massa del vaccino anti Covid saranno attivati sul territorio nazionale, in occasione della seconda campagna, quella di massa appunto, che si svolgerà tra la primavera e l’estate. Tuttavia, il vero problema riguardo alle dosi del vaccino e ai punti di somministrazione non sono ancora arrivati realmente.

Dobbiamo considerare che a cinque giorni dall’inizio della campagna vaccinale in Italia in quattro Regioni le dosi somministrate risultano essere ancora al di sotto del 10%. Dall’assessorato alla Salute del Lazio fanno sapere che tutto ciò “è una passeggiata, in confronto a quello che dovremo organizzare tra la primavera e l’estate”.

1.200 centri per la somministrazione di massa

Secondo quanto riportato da La Stampa dovrebbero essere 1.200 i punti di vaccinazione di massa.

Il Lazio risulta essere la regione leader per le vaccinazioni eseguite al momento. I veri problemi però devono ancora palesarsi, ovvero, quelli relativi agli hub. Stiamo parlando delle postazioni in cui viene vaccinato il personale medico e infermieristico e in cui si ricevono e conservano i vassoi con le fiale del vaccino Pfizer. Al momento la questione non esiste poiché si può contare su Rsa, ospedali e altri centri di somministrazione, la cui individuazione è compito delle varie Asl.

Nel futuro prossimo sarà tuttavia opportuno avere un elenco di hub presenti in tutta Italia.

Reithera: ecco il vaccino italiano

Reithera, il vaccino anti Covid italiano approderà presto alla fase 2. Il farmaco è stato presentato allo Spallanzani e utilizza l’adenovirus come vettore. Il vaccino risulta essere sicuro e non presenta reazioni avverse. La somministrazione prevede una sola iniezione intramuscolare e si resterà stabile con una temperatura compresa tra i due e gli otto gradi,

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.

Leggi anche

Contents.media