×

Incidente Siracusa, auto contro un tir: morti 3 braccianti agricoli

Scontro frontale tra auto e tir: morti 3 braccianti agricoli tra i 50 e i 60 anni. I tre percorrevano la strada provinciale tra Pachino a Rosolini.

incidente Siracusa auto contro tir
incidente Siracusa auto contro tir

Grave incidente in provincia di Siracusa, dove un’auto è finita contro un tir lungo la strada provinciale che collega Pachino a Rosolini. È successo intorno alle 17 di lunedì 4 gennaio. Nello scontro frontale due braccianti agricoli sono morti sul colpo.

Un terzo in ospedale, dove è stato trasportato d’urgenza.

Incidente Siracusa, auto contro tir

Dopo l’incidente che è costato la vita al bodybuilder Nicolas Ventura, tre braccianti agricoli di Pachino (Siracusa) hanno perso la vita nel violento impatto contro un tir.

Sebastiano Dipietro, 60 anni e il collega 55enne Pietro Calvo sono morti sul colpo. I due braccianti viaggiavano a bordo di una Nissan Primera station wagon insieme a Vincenzo Buscemi, 50 anni.

Quest’ultimo è stato trasportato d’urgenza in ospedale. Quando è arrivato respirava ancora, ma sfortunatamente, poco dopo il ricovero all’ospedale “Di Maria” di Avola, ha perso la vita.

I carabinieri hanno ricostruito la dinamica dell’incidente. I tre siracusani pare stessero tornando a Pachino dopo una giornata di lavoro, quando il conducente della vettura avrebbe perso il controllo della stessa. L’auto è così finita contro il muro di cinta per poi scontrarsi frontalmente con un tir che procedeva in direzione Rosolini.

Continuano le indagini per comprendere le cause che hanno fatto sbandare il conducente. Al momento, infatti, non è chiaro cosa sia accaduto.

I militari dell’Arma della stazione di Pachino sono arrivati sul luogo dell’incidente per effettuare i rilievi del caso. Ai Vigili del Fuoco del distaccamento di Noto il compito di estrarre i due corpi dalle lamiere. Fondamentale anche l’aiuto del 118 del Presidio territoriale d’emergenza di Pachino e Rosolini.

Contents.media
Ultima ora