×

Lite dopo incidente: automobilista muore e conducente se ne va

Dopo una lite in strada, un automobilista si è sentito male e si è accasciato a terra, ma l'altro conducente è salito sul furgone e se ne è andato.

Incidente
Incidente

A Pavia, dopo un incidente tra due veicoli, è scoppiata una lite tra i due conducenti. Uno dei due, di 77 anni, si è sentito male e si è accasciato a terra, mentre l’altro automobilista è risalito sul furgone e se ne è andato.

L’uomo, portato al Policlinico San Matteo di Pavia, è morto nella serata del 4 Gennaio.

Lite dopo incidente

L’automobilista che si è sentito male dopo quella lite in strada è morto nella serata del 4 Gennaio al Policlinico San Matteo di Pavia, in seguito al malore accusato dopo l’incidente. I due mezzi di trasporto si sono scontrati nel pomeriggio su una strada provinciale della periferia di Dorno, in Lomellina.

I due conducenti sono scesi per verificare i danni riportati ai due mezzi e hanno iniziato a discutere in modo molto acceso. L’uomo di 77 anni, che abitava ad Alagna Lomellina, si è sentito male ed improvvisamente si è accasciato per terra. Il conducente del furgone, invece di soccorrerlo, è salito sul furgone ed è ripartito.

Sul posto sono intervenuti immediatamente gli operatori del 118, che hanno cercato in tutti i modi di rianimare l’uomo, che stava avendo un arresto cardiaco.

L’automobilista di 77 anni è stato trasportato in ambulanza al San Matteo di Pavia, ma purtroppo è deceduto in serata. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri, che hanno avviato gli accertamenti per ricostruire l’incidente e risalire all’identità del conducente del furgone, che ora potrebbe rischiare una denuncia per omissione di soccorso. Probabilmente, su decisione della Procura di Pavia, verrà effettuata l’autopsia sul corpo dell’uomo.

Contents.media
Ultima ora