×

Napoli, assembramenti in strada nei Quartieri Spagnoli

Condividi su Facebook

Accade nei Quartieri Spagnoli dove decine e decine di persone si sono accalcate nelle strade senza rispetto delle distanze di sicurezza.

Napoli assembramenti quartieri spagnoli
Napoli assembramenti quartieri spagnoli

Assembramenti per strada tra brindisi ed accalcamenti senza nessun rispetto per le distanze di sicurezza obbligatorie. È accaduto nei Quartieri Spagnoli di Napoli dove stando a quanto segnalato da un video diffuso dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli dozzine di giovani avrebbero tenuto dei veri e propri “comportamenti sciagurati”.

Il video che è stato diffuso su Facebook è diventato virale nel giro di poco tempo.

Borrelli ha fatto poi sapere che i vari video relativi all’accaduto sono stati fatti pervenire alle forze dell’ordine affinché vengano presi “i giusti e doverosi provvedimenti. Per il bene di tutti, ora bisogna agire in maniera dura e bisogna intensificare i controlli su tutto il territorio, in particolar modo nelle piazze dove i giovani sono solito riunirsi”.

Napoli, assembramenti nei Quartieri Spagnoli

“Buonasera signor Borrelli le mando questo video per farle vedere la situazione in questo momento ai Quartieri Spagnoli esattamente a Vico Due Porte a Toledo. Le forze dell’ordine qui non si vedono proprio.”. Sono le frasi di un cittadino che ha segnalato la situazione di assembramento nei Quartieri Spagnoli e citate dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che ha provveduto a filmare quanto avvenuto stando a ricostruzioni dello stesso Borrelli nel weekend tra il 9 e il 10 gennaio.

I filmati ad ogni modo parlano da soli. Dozzine di ragazzi accalcati in strada senza il minimo rispetto della distanza di sicurezza obbligatoria secondo le basilari direttive anti-covid e per di più senza i dispositivi di protezione individuale come la mascherina. Borrelli ha poi evidenziato come i sacrifici di migliaia di cittadini sono puntualmente resi vani da chi come queste persone fa assembramento definendo questi ultimi “degli irresponsabili”, i cui comportamenti “possono far nascere dei focolai”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Polemica Diretta (@polemicadiretta_)

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media