×

Covid, aumentano i ricoveri in Lombardia

Condividi su Facebook

Preoccupati per gli aumenti di malati covid nelle terapie intensive, i medici chiedono alla Regione Lombardia più posti letto.

covid ricoveri lombardia
covid ricoveri lombardia

Negli ultimi giorni la Lombardia ha registrato un aumento dei ricoveri da covid importante nelle terapie intensive che ora chiedono alla regione la riattivazione di oltre 500 posti letto. Cresce sempre di più la preoccupazione per una terza ondata, e a questo punto la Lombardia rischia di passare in zona rossa.

Lombardia, aumentano ricoveri per covid

Dal 1 gennaio 2021 in Lombardia si continuano a registrare progressivi aumenti di ricoveri nelle terapie intensive. Per questo motivo, in una lettera scritta e inviata alla Regione, il coordinamento dei reparti di terapie intensiva ha chiesto il ripristino di 500 posti letto.

Non occupare letti di terapia intensiva per altre attività sanitarie non-Covid ed essere pronti a riattivare cinquecento letti con il livello massimo di assistenza per i malati di Coronavirus in un tempo strettissimo di 48 ore”.

Così recita l’appello preoccupato dei medici.

Nel documento riportato dal Corriere della Sera, i medici avrebbero già teorizzato l’arrivo quasi imminente di una terza ondata di coronavirus, e per questo motivo chiedono subito rinforzi per il sistema sanitario locale.

Zona rossa quasi certa

Nella lettera gli specialisti confrontano i dati degli ultimi giorni con quelli registrati all’inizio del nuovo anno. Nello specifico, nella giornata di mercoledì 13 gennaio 2021, i posto occupati nelle terapie intensive ammontavano a 462.

Tuttavia, si è rilevato un aumento sensibile degli ingressi in ospedale.

Rispetto al primo di gennaio dove si contano 3.352 pazienti, dopo circa due settimane si registra un +399 nella tabella dei ricoveri. Numeri che non possono passare di certo inosservati e che potrebbero influire sul passaggio della Lombardia a zona rossa nei prossimi giorni.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media