> > Verona, ragazzo precipita dall’impalcatura di una chiesa: è grave

Verona, ragazzo precipita dall’impalcatura di una chiesa: è grave

verona ragazzo precipita impalcatura

Tragedia a San Giorgio in Salici (Verona). Due giovani si sono arrampicati sull’impalcatura di una chiesa. Uno di loro precipita: è grave.

Accade durante la messa del sabato sera alle ore 18.30 a San Giorgio in Salici frazione di Sona in provincia di Verona.

Due ragazzi si sono arrampicati sull’impalcatura della chiesa. Il tetto tuttavia nel corso della celebrazione ha ceduto e questo ha portato uno dei due giovani a precipitare dalla struttura cadendo per decine di metri. Il giovane precipitato dall’impalcatura all’interno della chiesa.

Il giovane che stando a quanto appreso sarebbe in gravissime condizioni è stato ricoverato all’ospedale di Borgo Trento a Verona.
Immediati i soccorsi. Sul luogo della vicenda sono giunti oltre al 118 anche i carabinieri e i vigili del fuoco.

Questi ultimi hanno dichiarato inagibile la chiesa.

Verona, ragazzo precipita dall’impalcatura

Si trova in condizioni gravissime un ragazzo di 18 anni che è precipitato da decine di metri dopo essersi arrampicato insieme ad un altro giovane sull’impalcatura della chiesa di San Giorgio in Salici, piccola frazione del comune di Sona (Verona). Il dramma è avvenuto nella sera del 16 gennaio durante la celebrazione delle 18.30. Nel corso della celebrazione il tetto è ceduto è il giovane di 18 anni classe 2002, si schiantato all’interno della chiesa.

Tempestivi i soccorsi del personale sanitario, le forze dell’ordine e dei vigili del fuoco. Stando a quanto appreso l’intera area è stata messa in sicurezza, mentre il giovane è stato ricoverato all’ospedale di Borgo Trento a Verona. La chiesa ad ogni modo è stata dichiarata inagibile dai vigili del fuoco.