×

Ferrari F8 Tributo bloccata nella neve a Cortina d’Ampezzo

Una Ferrari F8 Tributo con gomme termiche è rimasta bloccata nella neve a Cortina d’Ampezzo, rendendo indispensabile l’intervento dei vigili del fuoco.

Cortina

Una Ferrari F8 Tributo è rimasta bloccata nella neve, a Cortina d’Ampezzo, causando l’intervento dei vigili del fuoco. L’intera vicenda è stata immortalata in un video, diventato virale sui social network.

Cortina, Ferrari F8 Tributo bloccata nella neve

Durante l’imponente nevicava registrata a Cortina d’Ampezzo, in provincia di Belluno, in Veneto, un gruppo di giovani ha deciso di sfidare la bufera percorrendo le Dolomiti con quattro auto di lusso: una Ferrari F8 Tributo, un’Audi Q8, una Mercedes-Benz A 45 AMG e una Lamborghini Urus. A causa del maltempo, tuttavia, la rossa Ferrari è rimasta intrappolata nella neve lungo un tratto di strada particolarmente in salita. La sorte toccata alla Ferrari è, poi, stata condivisa anche da altre auto e, pertanto, si è reso indispensabile l’intervento dei vigili del fuoco.

Le difficoltà delle auto d’élite sono state accuratamente documentate con foto e video postati online. In particolar modo, le immagini che ritraggono un gruppo di giovani intenti a spingere la Ferrari F8 Tributo con gomme termiche per sottrarla al ghiaccio e alla neve hanno rapidamente spopolato sui social riscuotendo successo e facendo anche nascere numerose polemiche.

In particolare, il video che ritrae la Ferrari F8 Tributo bloccata è stato diffuso dal proprietario Andrea Pirillo, un influencer originario di Bologna, nato nel 1998.

A proposito delle critiche manifestate in seguito alla pubblicazione del video, l’influencer bolognese ha risposto nel seguente modo: «Eravamo andati al ristorante dopo che ci avevano detto che la strada era accessibile. Poi hanno chiamato loro i soccorsi dopo essersi accorti che non era molto accessibile».


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora