×

Università, il ministro Manfredi: “La didattica riparta mista al 50%”

Il ministro dell'Università Gaetano Manfredi si è detto disponibile a prorogare l'anno accademico dietro richiesta della conferenza dei rettori.

A fronte dei numerosi disagi che stanno attanagliando il mondo dell’università durante quest’emergenza Covid il ministro Gaetano Manfredi ha ventilato la possibilità di una proroga dell’anno accademico, da valutarsi ovviamente dietro la richiesta fatta dalla conferenza dei rettori.

Nella giornata del 22 gennaio, il capo del dicastero dell’Università e della Ricerca si è infatti reso disponibile ad attuare un’eventuale proroga durante una videoconferenza tenutasi in collegamento con l’ateneo di Bologna.

Università, possibile proroga dell’anno accademico

Nel corso della videoconferenza, tenutasi per presentare il filosofo Luciano Floridi come nuovo docente dell’università di Bologna, il ministro Manfredi ha risposto a una domanda in merito all’eventuale proroga dell’anno accademico: “Il Ministero è disponibile: se ci sarà una richiesta da parte della conferenza dei Rettori di operare una proroga, questo sicuramente sarà in attenzione del ministero e provvederemo di conseguenza.

Credo che sarà una decisione dei prossimi giorni”.

“La ripresa della didattica universitaria sarà dalla seconda metà di febbraio: ho sollecitato i rettori a predisporre piani per la riapertura dell’attività a febbraio. Il nuovo Dpcm consente di poter tornare secondo lo schema settembre, ha poi proseguito Manfredi, ricordando che il decreto consentirà inoltre un ritorno nelle aule universitarie in modalità mista, con una didattica in aula che potrà arrivare fino a un massimo del 50% delle presenze: “Ovviamente ci sarà una valutazione con i comitati regionali perché l’Università impatta molto sul sistema dei trasporti”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora