×

Caserta: 22enne chiusa in casa, violentata e filmata

Una 22enne con deficit cognitivo è stata chiusa in casa, picchiata, violentata e filmata a Caserta.

Violenza
Violenza

Una ragazza di 22 anni, affetta da un grave deficit cognitivo, è stata vittima di due uomini e una donna a Maddaloni, nella provincia di Caserta. La donna è stata chiusa in casa, picchiata con un bastone, violentata a turno, filmata e minacciata.

Queste violenze sono state scoperte grazie all’intervento del padre della vittima.

Storia di violenza a Maddaloni

La storia di queste terribili violenze è stata scoperta grazie all’intervento del padre della vittima, molto preoccupato per il fatto che la giovane era scomparsa dalla propria abitazione. L’uomo si è rivolto alla polizia e alla fine è emerso quanto è accaduto e i tre responsabili sono stati arrestati.

I tre hanno provato a convincere la ragazza a denunciare il proprio padre per gli abusi subiti, ma non ci sono riusciti. Gli agenti della Polizia di Santo e la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere stanno indagando su questa vicenda. La ragazza, affetta da un grave deficit cognitivo, era sparita da casa da tre giorni, e il padre ne aveva denunciato la scomparsa in commissariato.

Il terzo giorno, però, la giovane era tornata a casa, accompagnata da uno dei tre responsabili.

A quel punto, con l’aiuto di una psicologa, la 22enne ha raccontato tutto quello che aveva subito. I tre arrestati sono due uomini di 63 e 35 anni e una donna di 31 anni. I tre hanno chiuso la ragazza nell’appartamento di uno di loro, le hanno tolto il cellulare e l’hanno picchiata con un bastone di legno, costringendola a subire abusi sessuali da tutti e tre e in gruppo. Una di loro ha ripreso tutto con il suo cellulare e si sono passati tutto il materiale video, che è stato acquisito dagli inquirenti per le indagini e che certifica il ruolo identico avuto dai tre colpevoli. Durante le violenze hanno cercato di convincere la ragazza a raccontare che gli abusi sarebbero stati opera del padre, per cercare di farla franca.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora