×

Il fantino Pietro Brocca è morto dopo una caduta da cavallo: aveva 22 anni

Stava gareggiando in sella al suo cavallo quando è caduto riportando un grave trauma cranico: è morto così il 22enne Pietro Brocca.

Pietro Brocca morto

Tragedia a Pisa, dove il fantino Pietro Alberto Brocca è morto all’età di 22 anni dopo essere caduto da cavallo durante una gara. Ricoverato in gravi condizioni, le ferite riportate nell’incidente si sono rivelate letali tanto da condurlo al decesso nella giornata di domenica 24 gennaio 2021.

Pietro Brocca morto a 22 anni

Il giovane stava partecipando ad una gara nell’ippodromo di San Rossore (Pisa) nella giornata di giovedì 21 gennaio. Nato a Dorgali (Nuoro) e residente a Mores Ibba (Sassari), era in sella al suo cavallo quando questo stesso, mentre affrontava la curva che imboccava il rettilineo, lo ha disarcionato facendolo al contempo travolgere da un altro animale. Una caduta che ha fatto perdere i sensi a Pietro e gli ha causato un ematoma alla testa nonché la frattura di due vertebre.

Immediata la chiamata ai sanitati del 118 che, giunti sul posto, hanno constatato le sue gravi condizioni che in un primo momento non erano però apparse così preoccupanti. Lo hanno quindi trasportato all’ospedale di Pisa dove i medici lo hanno ricoverato nel reparto di Rianimazione. Il suo quadro è progressivamente peggiorato e il trauma cranico si è rivelato più importante del previsto tanto da condurlo in breve tempo al decesso.

Queste le parole del sindaco della cittadina sarda in cui risiedeva: “Pietro Alberto era davvero un bravo ragazzo, me lo ricordo sempre orgoglioso e fiero in sella ai suoi cavalli. Per noi è un’enorme perdita. A nome di tutta la comunità formulo le mie più sentite condoglianze alla famiglia“.

Contents.media
Ultima ora